Articoli

L'Africa è il continente in cui l'accaparrameno di terra a fini speculativi cresce di più. E crea maggiori danni a territori e popolazioni locali. FOTO: Friends of the Earth international.Friends of the Earth international.

I padroni della terra che ostacolano la transizione ecologica

,
Il land grabbing che costringe agricoltori e popolazioni locali a lasciare la propria terra agli speculatori cresce anche nell'anno del Covid. Un problema da affrontare con urgenza perché anche da questo dipende la vitoria della sfida contro il cambiamento climatico
Nelle aree dell'Amazzonia peruviana monitorate dai droni la deforestazione si è dimezzata nello spazio di un anno. Foto (immagine generica): Yoly Gutierrez/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Yoly Gutierrez/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Smartphone e droni: così le comunità indigene combattono la deforestazione

,
Grazie ai droni e alla tecnologia satellitare l'Amazzonia peruviana ha dimezzato in un anno il disboscamento delle terre indigene.
Riau, Indonesia. Nella nazione asiatica, secondo le stime, l’illegalità condiziona non meno del 40% del mercato locale del legname. Foto: Romain Pirard/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Romain Pirard/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

TimberLex: dalla FAO un nuovo strumento contro i predatori di legname

,
Un portale per difendere le foreste dai predatori del legname. L'organizzazione ONU prova a contrastare un business da $100 miliardi all'anno
Una poiana dal collorosso in uno degli habitat incontaminati garantiti da una riserva naturale in Gabon. Lo Stato africano è il primo a ricevere denaro per non deforestare e non emettere quindi CO2. FOTO: VIGNA christian CC-BY-SA-4.0VIGNA christian CC-BY-SA-4.0

Modello Gabon: è il primo Paese a essere pagato per proteggere le proprie foreste

,
Il Paese centrafricano ha ricevuto la prima tranche dei 126 milioni frutto dell'accordo con la Central African Forest Initiative delle Nazioni Unite. Il Gabon ha praticamente azzerato la deforestazione da un ventennio.
Nei primi cinque mesi del 2021 la deforestazione è costata all'Amazzonia brasiliana 2.548 chilometri quadrati. Foto: Lou Gold Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)Lou Gold Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

Il mese più buio dell’Amazzonia: a maggio la deforestazione cresce del 67%

,
Nell'Amazzonia brasiliana cresce la deforestazione. Con danni inevitabili per il clima e l'economia. E le risposte del governo non convincono
Lo scorso anno, sostiene il Guardian, i prestiti concessi dalle banche del Regno Unito alle imprese coinvolte nella deforestazione ammontano a 900 milioni di sterline. Foto: Dikshajhingan Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Dikshajhingan Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Banche britanniche nel mirino per i finanziamenti alla deforestazione

,
Guardian: le banche finanziano la deforestazione globale. E la nuova legge ambientale in discussione non sembra poter risolvere il problema.

“Il suolo è vita. Così racconto la sua salute con una foto”

,
Il fotografo e naturalista Luca Eberle ha realizzato per Re Soil Foundation un reportage per raccontare lo stato di salute dei suoli. Obiettivo: sensibilizzare le persone attraverso il potere delle immagini
Se gli aiuti esteri saranno messi a disposizione, sostiene il ministro dell’Ambiente Ricardo Salles, il Brasile sarà in grado di ridurre del 30%-40% la deforestazione dell’Amazzonia. Foto: Martha de Jong-Lantink Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Martha de Jong-Lantink Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Il Brasile salverà l’Amazzonia… se pagano USA e Norvegia

,
SOS Amazzonia: il ministro dell'Ambiente chiede 1 miliardo di dollari alla comunità internazionale. Ma la posizione del Brasile è controversa.
Giovani pastori dell’etnia Fulani. In una Nigeria a crescente rischio desertificazione il conflitto tra allevatori e agricoltori ha prodotto finora non meno di 3.600 vittime. Foto: Neptunian83 Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Foto: Neptunian83 Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Clima e demografia. La guerra per il suolo sconvolge la Nigeria

,
Il degrado del terreno minaccia la Nigeria creando le condizioni per un sanguinoso conflitto tra pastori e agricoltori. Con il land grabbing sullo sfondo.
La deforestazione è un tipico fenomeno correlato al land grabbing. Foto: JOHN MAIER, JR. / Still Pictures Attribution-NonCommercial 2.0 Generic (CC BY-NC 2.0) https://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.0/JOHN MAIER, JR. / Still Pictures Attribution-NonCommercial 2.0 Generic (CC BY-NC 2.0)

Land grabbing: una minaccia grande due volte l’Italia

,
Il land grabbing dei grandi investitori coinvolge quasi 800 mila km2 di terreni. Le conseguenze? Degrado, cambiamento climatico e pandemie