MRIDA, ovvero suolo in lingua hindi, è un’applicazione che consente di stimare il potenziale di sequestro del carbonio. Foto: AS Rao, ICRISAT Attribution-NonCommercial 2.0 Generic (CC BY-NC 2.0)AS Rao, ICRISAT Attribution-NonCommercial 2.0 Generic (CC BY-NC 2.0)

Suolo e carbonio: l’agricoltura intelligente s’impara tramite app

,
Aiutare gli agricoltori e i decisori a sviluppare pratiche climate-smart nella gestione del suolo. È l’obiettivo di MRIDA, la nuova app creata in India per valutare il potenziale di sequestro del carbonio delle diverse strategie agricole
Gli scienziati del Lawrence Livermore National Laboratory (foto) hanno elaborato un nuovo metodo di analisi dei microbi del suolo. Immagine: LLNL Public Domain-Merket 1.0LLNL Public Domain-Merket 1.0

Un nuovo metodo di ricerca potrà svelare i segreti dei microbi del suolo

,
Una ricerca statunitense apre la strada a indagini più approfondite sul ruolo die microbi del terreno. Migliorando il sondaggio degli isotopi stabili, gli studiosi hanno evidenziato la "rete alimentare" delle interazioni stimolate dagli stessi microorganismi nel suolo
Inviando l'elettricità dai pannelli solari a una serie di elettrodi interrati è possibile stimolare la reazione dei batteri del terreno. Foto: Antalexion Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Antalexion Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Immagazzinare l’energia nel suolo? Sì, grazie ai microbi

,
L’ipotesi dei ricercatori britannici: sfruttando l’azione dei microorganismi è possibile stoccare l’energia nel terreno. Una soluzione che consentirebbe di ridurre l’impatto globale delle batterie tradizionali. Ma per l’applicazione su larga scala servirà ancora tempo
Con l'impiego di uno spettrometro i droni consentono un'efficace mappatura dei suoli inaccessibili via terra. Foto: David Rodriguez Martin Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)David Rodriguez Martin Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

I droni aprono una nuova frontiera nella mappatura del suolo

,
Gli studi olandesi: montando gli spettrometri leggeri sui droni è possibile mappare il terreno esplorando aree altrimenti inaccessibili. L’applicazione può fornire dati cruciali per la tutela e la bonifica dei suoli
Il booklet pubblicato dalla Fondazione PRIMA contiene tutti i progetti vincitori dei bandi 2021. FOTO: felixioncool da Pixabayfelixioncool da Pixabay

Suolo e biodiversità, l’Italia guida la ricerca euro-mediterranea

,
Una pubblicazione riunisce tutti i vincitori nel 2021 dei finanziamenti previsti dal programma PRIMA. L'Italia è il Paese con il maggior numero di unità di ricerca coinvolte, coordina il 40% dei progetti finanziati e raccoglie il 22% del budget a disposizione
Quelli di Aarhus, in Danimarca, i primi lavori in presenza del progetto PREPSOIL. Foto: PrepsoilPrepsoil

PREPSOIL al via: il futuro del suolo passa dalla consapevolezza

,
La riunione di Aarhus, in Danimarca, è il primo confronto in presenza per i partner del progetto PREPSOIL L’iniziativa, collocata nell’ambito del programma Horizon della Commissione UE, coinvolge anche la ReSoil Foundation. Obiettivo principale: disseminare la conoscenza dei bisogni dei terreni e dell’importanza della loro salute
Castagneti, boschi, suolo, castagne

I boschi di castagni possono aiutare i nostri suoli. Impariamo ad ascoltarli

, ,
I boschi di castagni possono essere ottimi alleati per aumentare la capacità di sequestro di carbonio dei suoli. Eppure per troppo tempo sono stati spesso sfruttati male e in modo eccessivo. Alcuni progetti però mostrano come è possibile…
La mappa sui Black soils presentata durante la 10a sessione plenaria della Global Soil Partnership. ©FAO

Terre nere, una mappa globale certifica i “panieri alimentari” del mondo

,
Il nuovo strumento è stato presentato durante la 10a sessione plenaria della Global Soil Partnership. Servirà per avere indicazioni e parametri precisi per comprendere meglio i black soils. Da essi infatti dipende gran parte della produzione agricola mondiale 
Alcune aziende stanno sviluppando programmi di realtà virtuale per sensibilizzare le persone al problema della deforestazione. Foto: Vu Hoang Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Foto: Vu Hoang Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

La deforestazione si combatte anche con… l’empatia

,
L'analisi di Sustainability Times: la deforestazione è percepita da molti come un fenomeno distante e poco coinvolgente. La soluzione? Creare empatia attraverso l'esperienza digitale
Il CREA sta utilizzando il carbone vegetale (biochar) per ridurre l'uso di acqua nei terreni agricoli. Foto di tookapic da Pixabaytookapic da Pixabay

Il CREA studia come tagliare del 20% il fabbisogno d’acqua in agricoltura

,
Alla base del progetto Water4AgriFood sviluppato dal Consiglio per la Ricerca e Sperimentazione in agricoltura l'utilizzo del carbone vegetale (biochar). In 20 anni le riserve d'acqua mondiali sono diminuite del 20%