Le impronte biologiche dei microbi nel suolo mostrano dove sono sepolti i minerali contenenti diamanti. Foto: Alex Walls, immagini a disposizione per la stampaFoto: Alex Walls, immagini a disposizione per la stampa

L’analisi dei microbi del suolo può sostituire le trivellazioni nel settore minerario

,
Uno studio canadese mostra come i microbi sappiano essere indicatori affidabili della presenza di diamanti nel sottosuolo. Analizzando il loro DNA si possono evitare esplorazioni ad alto impatto ambientale
Il satellite NISAR consentirà di raccogliere importanti dati sulle foreste grazie all’impiego di un sistema radar. Foto: NASA Public DomainFoto: NASA Public Domain

Un segnale radar dallo spazio ci dirà come stanno le foreste

,
Dal 2024 via a un nuovo progetto di analisi a distanza delle foreste e del suolo terrestre. L’iniziativa coinvolge la NASA e l’ISRO, l’agenzia spaziale indiana
La salute del suolo è alla base della transizione ecologica. FOTO: shameersrk via Pixabay.shameersrk via Pixabay

Agricoltura per il suolo: le buone pratiche italiane di scena a Ecomondo

,
Villarasca e La Terzeria sono due aziende che si caratterizzano per una gestione sostenibile del suolo attraverso l'applicazione delle buone pratiche agricole. Le loro storie saranno raccontate a Ecomondo il prossimo 9 novembre
Nel 2022 la deforestazione in Amazzonia aveva interessato 10.573 chilometri quadrati. Foto: James Martins CC BY 3.0 DEED Attribution 3.0 UnportedFoto: James Martins CC BY 3.0 DEED Attribution 3.0 Unported

I sensori e l’intelligenza artificiale contro la deforestazione in Amazzonia

,
L’Università dell’Amazzonia ha sviluppato uno strumento per rilevare sul campo potenziali minacce alla foresta. In questo modo è possibile segnalare il pericolo in tempo reale
Le nanoparticelle consentono di applicare i pesticidi direttamente dove servono riducendone il quantitativo impiegato. Foto: Pxhere CC0 Public Domain Free for personal and commercial use No attribution requiredFoto: Pxhere CC0 Public Domain Free for personal and commercial use No attribution required

Le nanoparticelle sono un’arma sostenibile contro i parassiti del suolo

,
L’impiego delle nanoparticelle di origine vegetale, spiega una ricerca USA, permette di ridurre l’ammontare dei pesticidi usati e le probabilità di contaminazione del terreno
L'università la Sapienza ha sviluppato uno studio per arrivare a piante più resistenti ad alte concentrazioni di sale nei suoli. FOTO: Unsplash.

Terreni sterili, avremo presto piante più tolleranti al sale?

,
Una ricerca della Sapienza Università di Roma ha individuato il meccanismo molecolare che inibisce lo sviluppo delle radici immerse in tereni con elevate presenza di sale. Lo studio può portare a sviluppare piante in grado di sopravvivere e avere alta resa agricola anche se esposte a questo minerale
Lo sviluppo dei nanomateriali per il suolo rappresenta solo uno dei possibili impieghi della nanotecnologia. Foto: Kevin Tong/UC Davis College of Engineering Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Foto: Kevin Tong/UC Davis College of Engineering Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Nanotecnologie e nanomateriali, preziosi alleati nella tutela del suolo

,
L’impiego tecnologico dei nanomateriali nella stabilizzazione del terreno, scrive la rivista di settore AZoNano, avviene con un impatto ambientale ridotto rispetto a quello generato dall'uso delle tecniche tradizionali
L'impiego eccessivo dei pesticidi in agricoltura rappresenta un problema per la salute umana. Foto: Zeynel Cebeci Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Foto: Zeynel Cebeci Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

I pesticidi? Non sfuggono ai nanosensori. Dalla Svezia una soluzione a basso costo

,
Nanosensori economici possono rilevare i pesticidi nel succo d'arancia, spiegano i ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma. La sperimentazione promuove l’efficacia e la facilità di produzione

Agromining: e se “coltivassimo” i metalli?

,
Studi sperimentali sull'agromining mirano a sfruttare le proprietà delle piante iperaccumulatrici per estrarre dal suolo metalli critici. Una risposta all'esigenza di recuperare materie prime e bonificare i terreni contaminati
Grazie all'intelligenza artificiale è possibile prevenire la deforestazione individuando la presenza di variabili chiave. Foto: Bruno Kelly/Amazônia Real from Manaus AM, Brasil Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Bruno Kelly/Amazônia Real from Manaus AM, Brasil Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Brasile, l’intelligenza artificiale sfida la deforestazione

,
Il sistema PrevisIA sfrutta l’intelligenza artificiale per analizzare rapidamente le immagini satellitari individuando le variabili critiche che possono favorire la deforestazione. “La sua capacità di previsione è fantastica”, assicurano i suoi creatori