I prati stabili sono presenti soprattutto in montagna. Foto: Francesco Sisti Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)Francesco Sisti Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

I prati stabili sono una risorsa da salvare

,
I prati stabili svolgono un ruolo decisivo per le produzioni alimentari e la mitigazione climatica. Sulle Alpi italiane il 45% di questi territori è stato abbandonato nello spazio di mezzo secolo. Un progetto di Slow Food tenta di invertire la rotta
Tra le azioni ipotizzate dalla Commissione Ue nella proposta normativa sottoposta alla consultazione dei propri cittadini, c'è l'ipotesi di prevedere monitoraggi periodici sullo stato di salute dei suoli, per ridurre la desertificazione e l'erosione. FOTO: Matteo Berlenga.Matteo Berlenga

Quali azioni per la salute del suolo? La Ue dà la parola ai cittadini

,
La Commissione europea sta lavorando a una proposta normativa che introduca misure di contrasto al degrado del suolo. Per ascoltare il punto di vista di esperti e cittadini ha lanciato una consultazione pubblica. Obiettivo: individuare le azioni considerate più efficaci e condivise. Termine ultimo per partecipare: 24 ottobre 2022
La regione di Madre de Dios, nell'Amazzonia peruviana, ospita il progetto di sviluppo sostenuto da CESVI e Fondazione Lavazza. Foto: Yoly Gutierrez/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Foto: Yoly Gutierrez/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Clima ed economia: in Amazzonia anche una noce può fare la differenza

,
Con il sostegno di CESVI e della Fondazione Lavazza, le comunità indigene peruviane trovano nella noce dell’Amazzonia una nuova opportunità di crescita. Con ricadute positive per l’economia e l’ambiente
Le torbiere del bacino del Congo si estendono per oltre 167mila km quadrati, il 15% rispetto a quanto precedentemente stimato. Foto: Dicklyon Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Dicklyon Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Le torbiere del Congo sono un argine contro il cambiamento climatico

,
La ricerca diffusa da Nature: oltre un quarto del carbonio stoccato nelle torbiere del Pianeta si trova nel bacino del fiume Congo. Ma questi ambienti sono minacciati dallo sfruttamento del suolo
Il suolo è un sistema complesso, affermano tre ricercatori britannici. Un metodo unificato per valutarene la salute ad oggi non esiste. Foto: Soil Science Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Soil Science Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Dai ricercatori britannici una nuova teoria della salute del suolo

,
I ricercatori britannici: se vogliamo analizzare la salute del suolo non possiamo affidarci ai singoli indicatori. Al contrario, dobbiamo concentrarci sulle relazioni tra i componenti del sistema per ottenere un quadro completo
Dalla salute del suolo dipendono moltissimi servizi ecosistemici e la qualità delle rese agricole. FOTO: Matteo Berlenga.Matteo Berlenga.

Anche il suolo avrà i suoi Stati Generali

,
Il 10 novembre a Rimini, durante la Fiera di Ecomondo, Re Soil Foundation e numerosi altri enti e organismi, organizzano i primi Stati Generali per la Salute del Suolo. Due sessioni di alto livello per far luce sui diversi volti, nazionali e globali, del problema e ricordare le azioni più efficaci per affrontarlo
Secondo le stime, le piccole aziende agricole britanniche potrebbero ricevere un beneficio complessivo pubblico/privato da 3,1 miliardi di sterline all’anno. Foto: Colin Smith Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)Colin Smith Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

UK: incentivi e carbon market rilanciano le aziende agricole marginali?

,
Le aziende agricole collocate nei territori più marginali del Regno Unito sono meno produttive ma gestiscono anche i suoli caratterizzati dal maggior potenziale di stoccaggio del carbonio. Una caratteristica che può attrarre fondi pubblici e privati
Alcuni degli oltre 500 botroidi esposti nel Museo di Tazzola in Val di Zena.Lamberto Monti

Alla scoperta dei Botroidi: come fare un viaggio di 70 milioni di anni divertendosi

,
In Val di Zena la passione di un gruppo di appassionati volontari custodisce un originale "Museo dei Botroidi": particolari “pupazzi di pietra” risalenti al Pliocene. Uno strumento originalissimo per far scoprire i segreti della nostra Terra a grandi e bambini
Al momento i suoli europei emettono più CO2 di quanta riescano a sottrarne in atmosfera. FOTO: Ivan Bandura on UnsplashIvan Bandura on Unsplash

“Dai suoli europei 64 Megatonnellate di emissioni nette di CO2”

,
Un report dell'Agenzia europea per l'Ambiente: i suoli rilasciano molti più gas serra di quanti ne riescano a sequestrare. Oggi sono responsabili del 2% di tutte le emissioni Ue. Preoccupano in particolare le condizioni (e gli usi) dei terreni organici. Dalla Germania, la maggior quantità di CO2 emessa
A quarant’anni di distanza dall’ultima indagine la Cina punta a completare il censimento dei suoi terreni. Foto: olly301 Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)olly301 Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

Cina: entro il 2025 la fotografia aggiornata del suolo

,
A quarant’anni di distanza dall’ultima indagine la Cina punta a completare il censimento dei suoi terreni. In attesa dei dati, però, lo scenario appare preoccupante. Inquinamento, erosione e perdita di fertilità restano i problemi principali