L'ISPRA calcola che ciascun ettaro di terreno libero che viene impermeabilizzato causa tra gli 89.000 e i 109.000€ l’anno di danni per la perdita di servizi ecosistemici.

“Rendiamo pubblici i costi derivanti da consumo di suolo. Comune per Comune”

,
La proposta è del Forum Nazionale Salviamo il Paesaggio. Obiettivo: spingere i consiglieri comunali a presentare mozioni per calcolare correttamente i costi derivanti dal consumo di suolo. Mediamente ogni ettaro di terreni impermeabilizzati creano un danno economico annuo alla collettività di 100mila euro
In qualità di impollinatori le api interagiscono con oltre il 90% delle piante floreali. Foto: Mauricio Mercadante Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)Mauricio Mercadante Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

Alveari urbani e giardini di miele: le api alla conquista del Brasile

,
Il governo dello Stato del Paraná ha deciso di replicare il progetto di conservazione delle api già sviluppato nella capitale Curitiba. Un programma dai risvolti educativi che promuove il ruolo decisivo di questi preziosi insetti 
Far tornare in salute il 75% dei suoli europei: è l'obiettivo principale della Mission Soil dell'Unione europea.Foto di StockSnap da Pixabay

Dall’Unione europea 62 milioni per i progetti in difesa del suolo

,
Presentati gli 8 bandi lanciati a dicembre dalla UE per lo sviluppo di nuovi progetti nell’ambito della Mission Soil. La Commissione valuterà le proposte per la tutela del suolo e le nuove best practice
La scelta degli alimenti che mangiamo, la loro provenienza e il metodo di coltivazione ha un enorme impatto sulla qualità e la salute del suolo.

Il suolo si cura a tavola: la nostra spesa può fare la differenza

,
La scelta dei nostri menu e soprattutto degli ingredienti che lo compongono è un grande strumento per ridurre il degrado del suolo e premiare le tecniche agricolturali sostenibili. Parola di Francesco Sottile, docente all'università di Palermo e tecnico della Fondazione Slow Food. Ecco i suoi consigli per migliorare il nostro stile alimentare
Il premier britannico Boris Johnson in visita a una fattoria dell'Aberdeenshire: il Regno Unito punta al mercato dei carbon credit agricoli per ridurre le emissioni di gas serra. Foto: Number 10 Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Number 10 Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Carbon market UK: £1,7 miliardi di opportunità

, ,
Il monito di Green Alliance: il carbon market offre nuove opportunità al settore agricolo britannico. Ma senza opportune regole può favorire addirittura una crescita delle emissioni
Horizon Europe, con i suoi 95 miliardi di euro, è uno dei principali programmi per lo sviluppo dell'Europa del futuro.

Mission Soil, la Commissione europea alla ricerca dei nuovi membri del board

,
Bruxelles ha lanciato un bando per individuare 15 esperti da includere nei board delle cinque missioni attivate nel programma Horizon Europe. Obiettivo: fornire consulenza su suolo, adattamento ai cambiamenti climatici, tutela degli oceani, smart cities e lotta al cancro. Termine delle candidature: il 2 febbraio prossimo.
In Africa i tassi di deforestazione nelle aree gestite dalle comunità indigene sono più bassi di quelli registrati nelle aree protette sotto il controllo del governo. Foto: maxpixel.net CC0 Public Domain Free for commercial use Link referral required https://www.maxpixel.net/Group-Women-Girls-Indigenous-Masai-Women-Maasai-6719908maxpixel.net CC0 Public Domain Free for commercial use Link referral required https://www.maxpixel.net/Group-Women-Girls-Indigenous-Masai-Women-Maasai-6719908

“Le comunità indigene sono il baluardo più efficace contro la deforestazione”

,
Lo studio britannico: nelle zone sotto il controllo delle popolazioni native si registra fino al 26% di deforestazione in meno nel confronto con il resto delle distese tropicali. E in Africa i territori dei nativi fanno meglio delle aree protette
Il docufilm Kiss The Ground è disponibile in italiano sulla piattaforma Netflix.

Kiss the ground, un film (e molto altro) a sostegno del carbon farming

,
Dietro al documentario di successo tradotto in diverse lingue, un vasto progetto sociale. Da otto anni promuove l'agricoltura rigenerativa e un programma di transizione destinato agli agricoltori.
Il tè è prodotto in 25 nazioni diverse. La sua coltivazione in senso agroecologico consente di creare nuove opportunità di conservazione dell’ecosistema. Foto: kitbinan Pixabay License Libera per usi commerciali Attribuzione non richiestaPixabay License Libera per usi commerciali Attribuzione non richiesta

Il tè agroecologico? È un alleato della biodiversità

,
L'adozione di buone pratiche agricole nelle piantagioni di tè risulta determinante nella conservazione della varietà delle specie. Dai ricercatori indiani un monito a un settore che coinvolge 25 Paesi nel mondo
La Pianura Padana è una delle aree italiane in cui l'inquinamento atmosferico è tra i più alti di tutta Europa. FOTO: glm2006italy via Pixabay

Transizione ecologica: bene per energia e foreste, ma sul consumo di suolo siamo all’anno zero

,
Un'analisi di ISPRA fotografa i passi avanti nei settori chiave della transizione italiana verso un modello di sviluppo a basso impatto. In 30 anni, calati consumi energetici ed emissioni di gas serra, cresciute aree protette e coperture arboree. Preoccupano cementificazione, smog nei grandi centri urbani e nella Pianura Padana