La SEC (Securities and Exchange Commission) è l'ente federale statunitense preposto alla vigilanza delle borse valori. FOTO: Aditya Vyas, UnsplashAditya Vyas, Unsplash

Rischi climatici, negli USA la prima norma per le società quotate

,
La Securities and Exchange Commission vuole così standardizzare le informazioni soggette a rendicontazione. Gli investitori avranno così dati coerenti, comparabili e più chiari sui rischi che potrebbero avere un impatto sull'azienda. Ma c’è già chi annuncia ricorso
L'erosione idrica è una delle principali minacce al degrado del suolo in tutto il mondo. FOTO: Archivio Commissione europea.Commissione europea.

Erosione idrica, la perdita di suolo potrebbe crescere del 66% entro il 2070

,
Il Joint Research Center della Commissione UE: la perdita economica globale legata all'erosione causata dall'acqua sarà compresa tra 216 e 625 miliardi di dollari. I problemi maggiori in Africa meridionale, India, Indonesia e Cina
Nel suo rapporto, la Banca di Grecia avverte che l'attuale trend porterà a un aumento tra 2 e 5 gradi delle temperature entro il 2060, con un impatto diretto sulla quantità di acqua disponibile, siccità estrema e perdita di colture.FOTO: John from Pixabay

Il cambiamento climatico costa alla Grecia 2,2 miliardi di dollari l’anno

,
Il calcolo è contenuto in un'analisi della Banca di Grecia. Senza interventi per la riduzione delle emissioni di CO2 il 40% del territorio è a rischio desertificazione
Un rapporto UNEP-Chatman House ha rivelato che agricoltura e allevamenti intensivi da soli minacciano l’86% delle specie a rischio di estinzione (24mila su 28mila). FOTO: Foto di Peggy und Marco Lachmann-Anke da PixabayUn rapporto UNEP-Chatman House ha rivelato che agricoltura e allevamenti intensivi da soli minacciano l’86% delle specie a rischio di estinzione (24mila su 28mila). FOTO: Foto di Peggy und Marco Lachmann-Anke da Pixabay

Clima, troppo pochi finanziamenti per la transizione dei sistemi agricoli

,
Lo rivela un nuovo rapporto FAO: rispetto ai finanziamenti garantiti ad altri settori, quelli per rendere più resilienti i sistemi agroalimentari sono appena il 4%. E nell'ultimo anno sono calati del 12%
L'esperienza di Fruttorti a Parma è una delle best practice citate dalla FAO per un uso virtuoso ed equo delle foreste urbane. FOTO: Fruttorti.

Foreste urbane, “Attenti che non producano divario sociale e gentrificazione”

,
Un nuovo rapporto FAO avverte: foreste urbane e spazi verdi sono essenziali per adattarsi e contrastare i cambiamenti climatici. Ma, senza norme adeguate, stanno diventando una nuova forma di iniquità sociale ai danni dei quartieri più poveri
Ogni anno, a causa degli eventi naturali catastrofici, sono andati perduti 123 miliardi di dollari, pari al 5% del PIL annuale dell'agricoltura mondiale. FOTO: Julia Volk https://www.pexels.com/it-it/foto/terra-asciutta-incrinata-nella-zona-del-deserto-5273091/Julia Volk

Agricoltura, dai disastri naturali un danno da 3800 miliardi

,
La stima, contenuta in un nuovo rapporto FAO, fa riferimento agli ultimi 30 anni. A livello globale, la perdita del Pil agricolo è del 5%. Ma in Europa orientale e meridionale i danni economici all'agricoltura sono quasi il doppio. Un monito per stimolare azioni di adattamento e contrasto ai cambiamenti climatici
Il dato emerge da un’analisi diffusa insieme alla proposta di Direttiva sul suolo presentata dalla Commissione UE all’inizio di luglio. Foto: Sébastien Bertrand Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Sébastien Bertrand Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

UE, un suolo sostenibile conviene. I benefici superano i costi di 1,7 volte

,
Lo rende noto l’ultima Valutazione di impatto che accompagna la proposta di Direttiva UE sul suolo. Da qui al 2060 la gestione sostenibile del terreno continentale genera un saldo positivo di 320 miliardi di euro
Nella UE, sostiene l’Agenzia europea per l’Ambiente, i benefici monetari derivanti dal ripristino degli ecosistemi continentali ammontano a circa 1.860 miliardi di euro. Foto: Jacek KarczmarzAttribution-ShareAlike 3.0 Unported (CC BY-SA 3.0)Jacek KarczmarzAttribution-ShareAlike 3.0 Unported (CC BY-SA 3.0)

UE: il ripristino dell’ambiente vale quasi 2 trilioni di euro

,
Lo sottolinea un documento dell'Agenzia Europea per l'Ambiente. I benefici monetari derivanti dal ripristino degli ecosistemi continentali ammontano a circa 1.860 miliardi di euro
BNP Paribas è la banca francese che ha più contribuito con i suoi finanziamenti alla deforestazione in Amazzonia: nello spazio un decennio avrebbe investito 456 milioni di euro nei settori della soia, della carne bovina e dell’olio di palma. FOTO: Can Pac Swire CC BY-NC 2.0.Can Pac Swire CC BY-NC 2.0.

Banche francesi nel mirino: più di 700 milioni per la deforestazione

,
L’accusa delle Ong: le banche BNP Paribas, Société Générale, Crédit Agricole e il gruppo Banque Populaire et Caisse d'Epargne avrebbero sostenuto finanziariamente i colossi della carne bovina e della soia responsabili della deforestazione dell’Amazzonia.
La contaminazione da plastica nei terreni mondiali è addirittura superiore rispetto a quella subita dagli oceani. FOTO: Hermes Rivera on UnsplashHermes Rivera on Unsplash

Inquinamento da plastica: previste cause legali da miliardi di dollari

,
Un paper dell'organizzazione australiana Minderoo e della Finance Initiative UNEP indica in $20 miliardi la somma che l'industria della plastica dovrebbe pagare come risarcimenti, nei prossimi 8 anni solo negli USA. Una conseguenza dei danni ambientali e sociali da contaminazione di terreni e baci idrici