Articoli

Entro il 2070 il suolo del Pianeta rischia di perdere il 40% delle sue croste biologiche. Foto: USFWS Mountain-Prairie Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)USFWS Mountain-Prairie Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Clima, il mondo rischia di perdere le croste biologiche

, , , , , ,
Le croste biologiche sono decisive per la sopravvivenza del suolo e del suo ecosistema. Ma il cambiamento climatico rischia di spazzarle via. L'allarme dello studio americano
Dall’inizio del XXI secolo la Nigeria ha perso oltre un milione di ettari di foreste. Foto: Terry Sunderland/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Terry Sunderland/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Incendi e povertà alimentano la deforestazione in Nigeria

Tra il 2002 e il 2021, l’area nel sud-ovest della Nigeria ha perso il 45% della sua foresta primaria. Determinante il peso degli incendi. Sul fenomeno incidono fattori socioeconomici e demografici
L'affumicatura del pesce e la conseguente richiesta di legna da ardere sono una delle cause della deforestazione. Foto: T.K. Naliaka Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)T.K. Naliaka Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Il pesce affumicato fa crescere la deforestazione in Congo Brazzaville

Nella Repubblica del Congo la crescente richiesta di legna da ardere alimenta il disboscamento. Dopo le mangrovie l'allarme si estende ora alle foreste dell'entroterra
I fondi pensione del Regno Unito investirebbero 300 miliardi di sterline in compagnie legate alla deforestazione. Foto: Maher Najm Public Domain Mark 1.0Maher Najm Public Domain Mark 1.0

Dai fondi pensione britannici 300 miliardi per la deforestazione

Secondo Make My Money Matter, il 20% degli investimenti dei fondi pensione del Regno Unito sostiene società legate alla deforestazione. Una scelta che mette a rischio il futuro del Pianeta e la stessa stabilità finanziaria degli operatori
Le zone umide immagazzinano la maggior quantità di carbonio per unità di superficie, Foto: Kelly Fike/U.S. Fish and Wildlife Service Northeast Region Public Domain Mark 1.0Kelly Fike/U.S. Fish and Wildlife Service Northeast Region Public Domain Mark 1.0

Sequestro di carbonio: quel difficile equilibrio tra clima e biodiversità

, , , , , , , ,
Lo studio dell'EEA: il sequestro del carbonio uno strumento importante per la tutela del clima. Ma alcune pratiche per favorire l'accumulo dell'elemento possono ridurre il capitale naturale
Il Global Symposium on Soils for Nutrition della Fao si terrà in formato virtuale tra il 26 e il 29 luglio 2022. Obiettivo: fotografare e proporre soluzioni per rafforzare la salute del suolo, indispensabile a garantire nutrienti e servizi ecosistemici alla popolazione mondiale. FOTO: ©FAO/Matteo Sala ©FAO/Matteo Sala

A fine luglio un meeting globale sul legame tra suolo sano e alimentazione

Dal 26 al 29 luglio saranno centinaia i protagonisti del Global Symposium on Soil for nutrition della FAO. Fino a fine maggio potranno essere proposti abstract da presentare poi durante l'evento. Quattro i filoni principali
La riserva del Rio Plátano, nella regione honduregna di La Mosquitia, è una delle aree più colpite dalla deforestazione da parte dei narcos. Foto: Marc Patry Attribution-ShareAlike 3.0 IGO (CC BY-SA 3.0 IGO)Marc Patry Attribution-ShareAlike 3.0 IGO (CC BY-SA 3.0 IGO)

Così i narcos stanno distruggendo le foreste dell’Honduras

Non si ferma in Honduras la deforestazione ad opera dei narcos. Un fenomeno che colpisce l'intera America Centrale. Ma a favorire la distruzione dei territori, dicono le comunità indigene, non è solo il traffico il droga
Tra il 1980 e il 2000 il mondo ha perso oltre un terzo delle sue mangrovie. Foto: Pat Josse CC0 1.0 Universal (CC0 1.0) Public Domain DedicationPat Josse CC0 1.0 Universal (CC0 1.0) Public Domain Dedication

Quei ragazzi kenyani che curano il Pianeta recuperando le mangrovie

Le mangrovie sono una risorsa per la mitigazione climatica e la tutela della biodiversità. Dopo aver perso un terzo degli esemplari in vent'anni, il mondo è chiamato a rigenerare queste preziose foreste acquatiche. 
Un tratto di foresta in Kenya Foto: Ninara Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Ninara Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Il Kenya scopre la forza della comunità (e ritrova la sua foresta)

Dietro alla rinascita della foresta di Mirema si colloca un'iniziativa dal basso diventata ormai una best practice di riferimento per la nazione. Ma anche un nuovo segnale del crescente impegno dell'Africa nella tutela delle sue risorse naturali
La Ue ha sviluppato degli strumenti partecipativi per permettere alle diverse associazioni comunitarie di dare il proprio contributo in vista di una legge europea a tutela della salute del suolo.

Legge europea sul suolo, la call Ue fa il pieno di proposte

Sono quasi 200 le risposte arrivate dalle diverse anime della società civile europea alla consultazione avviata dalla Commissione europea in vista della futura legge Ue a tutela del suolo. Fra loro, quelle di Re Soil Foundation e di altre associazioni…