Articoli

Il suolo è un mondo complesso ma accessibile a tutti. Immagine: libreshot.com commercial use. No attribution required. Public domain licenselibreshot.com commercial use. No attribution required. Public domain license

Non si è mai troppo giovani per scoprire il suolo

,
Esperimenti pratici per conoscere il suolo e le sue ricchezze. Dalla FAO una pubblicazione sempre attuale per i più giovani.
Manifesto Slow wine slow foodSlow Food

Salvare i territori con il vino: nasce la Slow Wine Coalition

,
La nuova rete mondiale riunisce i protagonisti della filiera per usare il vino come strumento per tutelare paesaggio, crescita sociale e salute della terra. Primo appuntamento: a Bologna nel febbraio 2022
Una app sviluppata in Irlanda consente una diagnosi del suolo sotto vari punti di vista. Foto: Pxfuel Free for commercial use, DMCAPxfuel Free for commercial use, DMCA

Come sta il vostro suolo? Ve lo dice una app

,
Una app irlandese consente di analizzare la salute del terreno. Un esempio di tecnologia applicata per la tutela dell'equilibrio del suolo.

Il consumo di suolo costerà all’Italia almeno 80 miliardi di euro da qui al 2030

,
Presentato il rapporto ISPRA 2021. Senza interventi, il nostro Paese perderà servizi ecosistemici per un valore di circa la metà del Recovery Plan. Già oggi il suolo non ha potuto garantire lo stoccaggio di 3 milioni di tonnellate di carbonio.
Una poiana dal collorosso in uno degli habitat incontaminati garantiti da una riserva naturale in Gabon. Lo Stato africano è il primo a ricevere denaro per non deforestare e non emettere quindi CO2. FOTO: VIGNA christian CC-BY-SA-4.0VIGNA christian CC-BY-SA-4.0

Modello Gabon: è il primo Paese a essere pagato per proteggere le proprie foreste

,
Il Paese centrafricano ha ricevuto la prima tranche dei 126 milioni frutto dell'accordo con la Central African Forest Initiative delle Nazioni Unite. Il Gabon ha praticamente azzerato la deforestazione da un ventennio.
Secondo la BCE l’incapacità di prevenire il rischio climatico potrebbe costare all’economia europea un danno pari al 20% del Pil entro la fine del secolo. Foto: Piqsels.com, public domainPiqsels.com, public domain

Clima e biodiversità: le crisi gemelle costano decine di miliardi all’anno

,
I danni all'ambiente impattano sull'economia del Continente. Rischio per i fondi: "nella UE soltanto l'11% di loro è autenticamente green".
La tutela dell’ecosistema del suolo ha ribadito di recente l’Organizzazione Mondiale della Sanità, contribuisce alla salute umana. Foto: USDA Natural Resources Conservation Service Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)USDA Natural Resources Conservation Service Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

Microbi e biodiversità. Ecco perché un suolo sano fa bene alla nostra salute

,
Alleati del suolo, i microbi sono una risorsa per il sistema immunitario. Tutelare la biodiversità equivale a proteggere la nostra salute
L'area del siracusano nella Sicilia sudorientale, insieme ad Abruzzo e Molise è tra le più esposte ai fenomeni di desertificazione. Ma altre sei regioni sono a rischio. FOTO: Archivio Legambiente.

Desertificazione, tre regioni in “zona rossa” (e altre 6 in arancione)

,
Siccità e degrado sono la normalità per molte parti d'Italia. Il 10% del territorio è considerato molto vulnerabile. Le maggiori preoccupazioni per Abruzzo, Molise e Sicilia sud-orientale. Urgente un piano di invasi medio-piccoli
Il ripristino del terreno è essenziale per prevenire il collasso degli ecosistemi. Foto: Raquel Maia Arvelos/CIFOR Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)Raquel Maia Arvelos/CIFOR Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

ONU: nel ripristino del suolo i benefici battono i costi 30 a 1

,
Il ripristino dei terreni degradati interessa 2 miliardi di ettari. Metà dell'area dovrà essere riportata in salute entro il 2030. L'appello di FAO e UNEP
fertilizzanti organici, suolo, sostanza organica, agricoltura

Fertilizzanti organici, usare bene i nostri rifiuti è indispensabile

,
Esiste un legame sottovalutato tra la nostra sicurezza alimentare, la salute dei suoli e il corretto utilizzo dei rifiuti organici: trasformarli in fertilizzanti permette di soddisfare sia le esigenze agronomico-nutrizionale sia quelle ambientali