Articoli

Un incontro con i media locali in Tanzania da parte degli attivisti di Oxfam per spiegare l'impatto del land grabbing sulle comunità povere. FOTO: Oxfam East Africa CC 2.0

Da 79 a 92 milioni di ettari in 2 anni: il land grabbing non conosce ostacoli

,
Nel nuovo rapporto Focsiv "I Padroni della Terra 2022" un quadro preoccupante: il fenomeno del land grabbing cresce senza sosta. Digitalizzazione e crisi geopolitiche finiscono per favorirlo. Un danno per i piccoli contadini, le popolazioni locali e gli ecosistemi minacciati dall'approccio delle grandi monocolture
Tra le buone pratiche di tutela del suolo suggerite dal WEF c'è anche l'applicazione del biochar. Foto: GIZ/Tim Brunauer Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)GIZ/Tim Brunauer Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

L’appello del WEF: “Servono sostegno e incentivi per tutelare suolo e clima”

,
Il World Economic Forum evidenzia il nesso tra la salute del suolo e il contrasto al cambiamento climatico. Fondamentale sostenere gli agricoltori remunerando le pratiche a tutela dei terreni e del clima
Contaminazioni da pesticidi sono rilevate attualmente sull'87% delle pere prodotte in Belgio, il 74% delle ciliegie spagnole e l'85% del sedano italiano. Foto: pxhere Creative Commons CC0 Dominio pubblico Gratuito per uso personale e commerciale Nessuna attribuzione richiestapxhere Creative Commons CC0 Dominio pubblico Gratuito per uso personale e commerciale Nessuna attribuzione richiesta

Pesticidi, la politica UE non funziona: cresce la contaminazione di frutta e verdura

,
La denuncia delle ONG di 60 Paesi: nell’ultimo decennio l’esposizione dei cittadini europei ai pesticidi registra un forte aumento con evidenti rischi per la salute. Lo studio “smentisce le dichiarazioni ufficiali che parlano di livelli di residui alimentari sotto controllo”
Ospite del Festival CinemAmbiente di Torino, l’attivista e filosofa indiana parla di agricoltura sostenibile, conflitti e futuro. Foto: GreenPressGreenPress

Vandana Shiva: “Contro la guerra al suolo costruiamo un’agricoltura di pace”

,
Ospite del Festival CinemAmbiente di Torino, l’attivista e filosofa indiana parla di sostenibilità, conflitti e futuro: “Quella intensiva non è vera agricoltura, dobbiamo tornare a una produzione rispettosa della terra e capace di garantire cibo di qualità a tutti”
Riuscire a ripristinare la salute di 350 milioni di ettari di suoli degradati entro il 2030 potrebbe generare servizi ecosistemici del valore di 9 trilioni di dollari. Verrebbero poi rimosse tra 13 e 26 gigatonnellate di gas serra dall'atmosfera FOTO: ©FAO/Giulio Napolitano©FAO/Giulio Napolitano

Suoli e agrifood: 5 strategie per farli tornare a essere alleati

,
Ridurre l'impatto ambientale dei sistemi agroalimentari è quanto mai urgente per contrastare il degrado dei suoli. La FAO ha indicato alcune linee guida su cui intervenire nei prossimi 10 anni. Dalla bioeconomia, ai diritti sociali fino alla lotta contro la contaminazione da plastiche.
La Centella asiatica è una delle piante tropicali che si sono rivelate più efficaci nelle pratiche di risanamento naturale dei suoli contaminati. Foto: Rejin Narayanan Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Rejin Narayanan Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Le piante tropicali sono una soluzione per i suoli contaminati da metalli pesanti

,
Lo studio della NTU di Singapore: dodici piante sono risultate efficaci nel fitorisanamento dei suoli contaminati. Una scoperta che certifica il potenziale degli interventi di bonifica basati sui metodi naturali
L'affumicatura del pesce e la conseguente richiesta di legna da ardere sono una delle cause della deforestazione. Foto: T.K. Naliaka Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)T.K. Naliaka Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Il pesce affumicato fa crescere la deforestazione in Congo Brazzaville

,
Nella Repubblica del Congo la crescente richiesta di legna da ardere alimenta il disboscamento. Dopo le mangrovie l'allarme si estende ora alle foreste dell'entroterra
Il tema della salute del suolo al centro del concorso fotografico #Soils4Nutrition, lanciato dalla FAO in occasione dell’omonimo simposio in programma a luglio. Foto: CC0 Public Domain Free for personal and commercial use No attribution requiredCC0 Public Domain Free for personal and commercial use No attribution required

Un concorso per premiare le migliori foto dedicate ai problemi del suolo

,
Il valore del suolo al centro dell'ultimo concorso fotografico lanciato dalla FAO. Dalle conseguenze della guerra al problema dei micronutrienti, la sicurezza alimentare è sempre più sotto ai riflettori
In Iowa, nel Midwest USA, l'erosione sta generando un calo della produzione agricola. Foto: Phil Roeder Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Phil Roeder Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

L’erosione avanza: negli Stati Uniti numeri reali peggiori del previsto

,
L’indagine dell'Università del Massachusetts: i campi del Midwest hanno perso quasi 58 miliardi di tonnellate di suolo in un secolo e mezzo. Determinante l’effetto del dissodamento, tuttora ignorato nelle stime governative. Produzione alimentare a rischio
Il Global Symposium on Soils for Nutrition della Fao si terrà in formato virtuale tra il 26 e il 29 luglio 2022. Obiettivo: fotografare e proporre soluzioni per rafforzare la salute del suolo, indispensabile a garantire nutrienti e servizi ecosistemici alla popolazione mondiale. FOTO: ©FAO/Matteo Sala ©FAO/Matteo Sala

A fine luglio un meeting globale sul legame tra suolo sano e alimentazione

,
Dal 26 al 29 luglio saranno centinaia i protagonisti del Global Symposium on Soil for nutrition della FAO. Fino a fine maggio potranno essere proposti abstract da presentare poi durante l'evento. Quattro i filoni principali