Articoli

La Ue ha sviluppato degli strumenti partecipativi per permettere alle diverse associazioni comunitarie di dare il proprio contributo in vista di una legge europea a tutela della salute del suolo.

Legge europea sul suolo, la call Ue fa il pieno di proposte

, , ,
Sono quasi 200 le risposte arrivate dalle diverse anime della società civile europea alla consultazione avviata dalla Commissione europea in vista della futura legge Ue a tutela del suolo. Fra loro, quelle di Re Soil Foundation e di altre associazioni…
La risoluzione approvata il 2 marzo a Nairobi si pone l’obiettivo di ridurre drasticamente l’inquinamento da plastica nel mondo. Foto: UNEP Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)UNEP Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

Svolta ONU sulla plastica: sì all’accordo vincolante entro il 2024

Un comitato ad hoc lavorerà per la regolamentazione globale della produzione di plastica. Alla fine del 2024 i Paesi dovranno impegnarsi a implementare nuove soluzioni di produzione e progettazione di tipo circolare
Lezioni natura bioeconomia a scuola

La bioeconomia arriva fra i banchi delle scuole d’Italia

, ,
Il ministero dell'Istruzione ha approvato il Pacchetto didattico sulla Bioeconomia sviluppato da Re Soil Foundation, APRE, Cluster Spring, WWF e Fondazione Raul Gardini. Sarà disponibile per studenti e docenti nell'ambito dei materiali di "RiGenerazione Scuola"

Biopesticidi, un mercato da 4 miliardi e mezzo di dollari

La previsione è contenuta in un'analisi realizzata dalla società di ricerca Technavio. Il tasso medio di crescita previsto è del 17% su base quinquennale. A spingere in su il settore dei biopesticidi i lati negativi dei prodotti convenzionali di origine chimica in termini ambientali e sanitari oltre alla diffusione dell'agricoltura biologica
L'impiego eccessivo della plastica in agricoltura rappresenta una minaccia per la salute del suolo e l'equilibrio del Pianeta. Foto: Asian Development Bank General Photos: People's Republic of China Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Asian Development Bank General Photos: People's Republic of China Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

“Un trattato internazionale contro l’inquinamento da plastica”

, , , , , , , , ,
Allarme plastica: Ellen MacArthur Foundation e WWF chiedono l'intervento delle Nazioni Unite. Per frenare la contaminazione degli oceani e del suolo servono regole comuni, coordinamento internazionali e design circolare dei prodotti
Concorso Bioeconomia Re Soil Foundation e Cluster Spring

Un concorso trasforma studenti e docenti in “ambasciatori della Bioeconomia”

La Strategia UE per la Bioeconomia compie 10 anni. Per l’occasione, Re Soil Foundation insieme a Cluster Spring, Fondazione Raul Gardini, Novamont e Transition2BIO (APRE e FVA), ha ideato un concorso per premiare progetti e sviluppare contenuti formativi sul tema della bioeconomia. Scadenza: 30 aprile 2022
Un'innovazione circolare per l'Africa: il riutilizzo degli scarti del cocco riduce l’impiego del legname e la spinta alla deforestazione. Foto: Freetown sl Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Foto: Freetown sl Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

La storia di Alhaji, lo startupper che frena la deforestazione con gli scarti del cocco

Una soluzione circolare contro la deforestazione in Africa Occidentale. Alhaji Siraj Bah, giovanissimo innovatore di Freetown, in Sierra Leone, scommette sui residui del cocco per offrire un’alternativa ai prodotti derivati dal legno
L'Italia è fra i Paesi in Europa a più alta incidenza della bioeconomia. Copre il 6,4% in termini di valore aggiunto e quasi l'8% per l'occupazione, con circa 2 milioni di addetti.

La bioeconomia dà lavoro all’8% degli italiani

Il centro studi SRM di Intesa Sanpaolo: l'Italia è fra gli Stati europei a più alta incidenza della bioeconomia. Copre il 6,4% del valore aggiunto e l'8% degli occupati. Sul podio fra le Regioni più virtuose: Toscana, Marche e Friuli Venezia-Giulia
Far tornare in salute il 75% dei suoli europei: è l'obiettivo principale della Mission Soil dell'Unione europea.Foto di StockSnap da Pixabay

Dall’Unione europea 62 milioni per i progetti in difesa del suolo

Presentati gli 8 bandi lanciati a dicembre dalla UE per lo sviluppo di nuovi progetti nell’ambito della Mission Soil. La Commissione valuterà le proposte per la tutela del suolo e le nuove best practice
La Pianura Padana è una delle aree italiane in cui l'inquinamento atmosferico è tra i più alti di tutta Europa. FOTO: glm2006italy via Pixabay

Transizione ecologica: bene per energia e foreste, ma sul consumo di suolo siamo all’anno zero

Un'analisi di ISPRA fotografa i passi avanti nei settori chiave della transizione italiana verso un modello di sviluppo a basso impatto. In 30 anni, calati consumi energetici ed emissioni di gas serra, cresciute aree protette e coperture arboree. Preoccupano cementificazione, smog nei grandi centri urbani e nella Pianura Padana