Articoli

Quella ospitata quest'anno a Ecomondo di Rimini è stata la prima edizione degli Stati generali per la Salute del Suolo. FOTO: Archivio Ecomondo.Ecomondo

“Senza suolo sano non mangeremo più. Subito norme vincolanti che lo difendano”

,
Alla fiera Ecomondo di Rimini, la prima edizione degli Stati Generali per la salute del suolo. Le fotografie globali e nazionali sono impietose. Un terzo dei terreni nel mondo è degradato. La sola impermeabilizzazione costa all'Italia più di 3 miliardi di euro l'anno. Unanime la richiesta di agire lungo tre direttrici: leggi adeguate, ricerca, educazione
Il booklet pubblicato dalla Fondazione PRIMA contiene tutti i progetti vincitori dei bandi 2021. FOTO: felixioncool da Pixabayfelixioncool da Pixabay

Suolo e biodiversità, l’Italia guida la ricerca euro-mediterranea

,
Una pubblicazione riunisce tutti i vincitori nel 2021 dei finanziamenti previsti dal programma PRIMA. L'Italia è il Paese con il maggior numero di unità di ricerca coinvolte, coordina il 40% dei progetti finanziati e raccoglie il 22% del budget a disposizione
Dalla salute del suolo dipendono moltissimi servizi ecosistemici e la qualità delle rese agricole. FOTO: Matteo Berlenga.Matteo Berlenga.

Anche il suolo avrà i suoi Stati Generali

,
Il 10 novembre a Rimini, durante la Fiera di Ecomondo, Re Soil Foundation e numerosi altri enti e organismi, organizzano i primi Stati Generali per la Salute del Suolo. Due sessioni di alto livello per far luce sui diversi volti, nazionali e globali, del problema e ricordare le azioni più efficaci per affrontarlo
L'impianto di produzione di biocompost del gruppo Caviro ha una capacità produttiva di 50mila tonnellate annue ottenute dagli sfalci e potature del verde pubblico e dagli scarti della filiera agroalimentare.

Dalla vigna alla vigna: a Faenza il vino diventa… circolare

,
Nella sede di Faenza del colosso del vino cooperativo Caviro un impianto di compost. Produrrà fino a 50mila tonnellate annue grazie a sfalci, potature del verde pubblico, sottoprodotti dell'attività vinicola e scarti della filiera agroalimentare
Una gestione efficiente delle acque reflue consente di recuperare importanti nutrienti per il suolo. Foto: Christine Johnstone Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)Christine Johnstone Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

UE: una nuova gestione delle acque reflue apporta benefici al suolo

,
L'analisi dell'Agenzia europea dell'ambiente: un trattamento decentrato delle acque reflue offre migliori opportunità per lo sviluppo di soluzioni circolari. Anche per i campi agricoli
Secondo le stime i suoli europei conservano 34 miliardi di tonnellate di carbonio nei primi 20 centimetri di profondità. Foto: Jutta Benzenberg/World Bank Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Foto: Jutta Benzenberg/World Bank Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

UE: la neutralità climatica passa dal suolo (e dal compost)

,
In Europa il 31,7% degli stock totali di carbonio organico si trova nel suolo agricolo. Alcune buone pratiche, come l'uso del compost, possono far crescere il sequestro dell'elemento favorendo al contempo le rese dei campi
L'economia circolare può frenare l'arresto di biodiversitàFoto di Alain Audet da Pixabay

Così l’economia circolare può aiutare a fermare la perdita di biodiversità

,
Un fondo d'investimento del Parlamento finlandese ha realizzato uno studio sull'impatto della circular economy per riportare il livello di biodiversità all'anno 2000. Quattro i settori indagati: agrifood, edilizia, moda e foreste
Il comparto italiano delle bioplastiche ha superato nel 2022 il miliardo di euro di fatturato.BIOREPACK

Bioplastiche, l’industria italiana supera il miliardo di euro

,
L'8° rapporto Plastic Consult: il fatturato della filiera conferma il tasso di crescita media annua superiore al 10%. Del comparto fanno parte 275 aziende che danno lavoro a poco meno di 3mila persone. Fra i risultati più significativi, l'aumento dei teli pacciamanti. Una risposta alle gravi contaminazioni da plastica dei terreni agricoli
L'impianto di compostaggio ACIAM di Aielli (AQ) è uno dei soci del Consorzio Compostatori. Tratta ogni anno 70mila tonnellate di rifiuti organici. FOTO: Matteoberlenga.comMatteo Berlenga

Dai rifiuti organici 35 milioni di tonnellate di compost in 30 anni

,
Il dato è stato presentato nella cerimonia del trentennale del Consorzio Italiano Compostatori CIC. La raccolta dell’umido vale oggi il 40% del totale dei rifiuti urbani e ha permesso il compostaggio di 100 tonnellate di materiali organici
Rendering della biopiattaforma che sorgerà a Sesto San Giovanni. FOTO: Gruppo CAP.

Così l’Italia avrà la sua prima biopiattaforma di economia circolare urbana

,
Il Gruppo CAP di Milano ha sviluppato il progetto Circular Biocarbon, che realizzerà una biopiattaforma alimentata solo da rifiuti organici e fanghi di depurazione. Da essi verranno prodotti biopolimeri e minerali per fertilizzanti. Così gli scarti agricoli e dei cittadini alimentano un modello virtuoso di economia circolare locale