Articoli

Secondo le Nazioni Unite il degrado interessa fino al 50% dei pascoli del Pianeta. Foto: ILRI/Stevie Mann CC BY 2.0 DEED Attribution 2.0 GenericILRI/Stevie Mann CC BY 2.0 DEED Attribution 2.0 Generic

L’ONU avverte: “Metà dei pascoli del Pianeta è degradata”

,
La fotografia dell'ultimo Rapporto tematico delle Nazioni Unite: il degrado interessa fino al 50% dei pascoli, il doppio rispetto alle stime precedenti. Asia centrale e Nord Africa le aree più colpite
Nell'Altopiano Tibetano in futuro i benefici del miglioramento della vegetazione per il controllo dell'erosione saranno compromessi dal cambiamento climatico. Foto: McKay Savage CC BY 2.0 DEED Attribution 2.0 GenericMcKay Savage CC BY 2.0 DEED Attribution 2.0 Generic

La mitigazione del clima è la prima barriera contro l’erosione in Tibet

,
Uno studio cinese osserva come il cambiamento climatico sarà decisivo nel far crescere l'erosione nell'Altopiano del Tibet. Il contrasto all'aumento delle temperature diventa quindi decisivo
Gli scienziati hanno elaborato un sistema in grado di prevedere i dati mancanti tenendo conto delle dinamiche del suolo e dell'aria. Foto: Beyond My Ken CC BY-SA 4.0 DEED Attribution-ShareAlike 4.0 InternationalFoto: Beyond My Ken CC BY-SA 4.0 DEED Attribution-ShareAlike 4.0 International

L’intelligenza artificiale misura con precisione l’evapotraspirazione del suolo

,
I ricercatori dell’Università dell’Illinois hanno usato l'intelligenza artificiale per prevedere i dati mancanti. L'algoritmo riduce il margine di errore rispetto alle misurazioni tradizionali
La NASA ha lanciato due missioni di monitoraggio del suolo e dell’atmosfera per individuare tracce di acqua e segnali di attività vulcanica. Foto: Pixabay Creative Commons CC0 1.0 Universal Public Domain Dedication licensePixabay Creative Commons CC0 1.0 Universal Public Domain Dedication license

L’umidità del suolo nel mirino della NASA

,
C'è anche il monitoraggio dell'umidità del suolo tra gli obiettivi delle ultime missioni della NASA. Per l'Agenzia Spaziale americana si tratta di un nuovo contributo allo studio e alla tutela del suolo con l'impiego dei dati satellitari 
Spesso noti come "porcellini di terra", il Porcellionides pruinosus è un crostaceo dell'ordine degli Isopoda. FONTE: Ferran Turmo Gort via Flickr - CC BY-NC-ND 2.0 DeedFerran Turmo Gort via Flickr - CC BY-NC-ND 2.0 Deed

Riconoscere i suoli contaminati? Ci pensano i porcellini (di terra)

,
L'università di Milano Bicocca ha lanciato la campagna di crowdfunding "Tanti piccoli porcellin!". Obiettivo: sviluppare un prototipo strumentale per distinguere un suolo sano da uno contaminato sfruttando il comportamento dei piccoli crostacei terrestri
Le api, sia domestiche che selvatiche, svolgono un ruolo cruciale nell’impollinazione del 70% delle specie vegetali del Pianeta e contribuiscono al 35% della produzione alimentare globale. Foto: Rhododendrites CC BY-SA 4.0 DEED Attribution-ShareAlike 4.0 InternationalRhododendrites CC BY-SA 4.0 DEED Attribution-ShareAlike 4.0 International

Api: un passo in avanti nella lotta contro gli acari

,
Uno studio canadese fornisce nuovi dettagli sull'interazione tra le api nella loro fase post larvale e il Varroa destructor, un acaro capace ogni anno di distruggere fino al 40% delle colonie di impollinatori 
I progetti analizzati interessano 3,4 milioni di ettari di terreno nelle zone aride interne del Queensland, del Nuovo Galles del Sud e dell'Australia Occidentale dove la copertura boschiva è aumentata appena dello 0,8%. Foto: John Robert McPherson CC BY-SA 4.0 DEED Attribution-ShareAlike 4.0 InternationalJohn Robert McPherson CC BY-SA 4.0 DEED Attribution-ShareAlike 4.0 International

In Australia la rigenerazione forestale non incide sul sequestro di CO2

,
Uno studio evidenzia come i progetti di ripristino realizzati in Australia abbiano avuto un impatto trascurabile sulla copertura arborea. Un dato che mette apertamente in discussione l'efficacia del carbon market nazionale
Nello Stato di Assan, nell’India nordorientale, l’erosione interessa quasi 300 chilometri quadrati di suolo superficiale, pari al 31% del totale. Foto: Akarsh Simha CC BY-SA 2.0 DEED Attribution-ShareAlike 2.0 GenericAkarsh Simha CC BY-SA 2.0 DEED Attribution-ShareAlike 2.0 Generic

In India il 30% del suolo è a rischio erosione

,
Uno studio illustra per la prima volta la portata del fenomeno in India. Per il 3% della superficie la situazione è definita "catastrofica" secondo la nuova classificazione
La locandina dell'evento NATI00NS del 13 maggio a Roma.

Living labs, a Roma un evento sulle opportunità di finanziamento

,
Appuntamento il 13 maggio. L'incontro, disponibile anche online, è stato organizzato dal progetto Horizon Europe NATI00NS. Obiettivo: sostenere le candidature nazionali ai bandi della Mission Soil Ue per costruire living labs e lighthouses farms
Quando non hanno abbastanza tempo per riprendersi prima di un'altra siccità o di un incendio gli ecosistemi possono subire danni permanenti. Foto: Russ Allison Loar CC BY-NC-ND 2.0 DEED Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 GenericRuss Allison Loar CC BY-NC-ND 2.0 DEED Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic

La siccità altera la ripresa post incendi negli USA

,
I dati satellitari della NASA rivelano come la siccità abbia ostacolato la ripresa dagli incendi nell’Ovest degli Stati Uniti. Con il rischio di creare danni permanenti per il suolo