Articoli

Boschi più curati, suolo più sano, meno CO2 in atmosfera

,
Dall'università di Ferrara uno studio per individuare le migliori tecniche di gestione del patrimonio forestale. Selezionare le migliori pratiche selvicolturali permette infatti di incrementare il sequestro di carbonio nei suoli, contrastando quindi i cambiamenti climatici.
In Indonesia, le emissioni derivanti dal cambiamento dell'uso del suolo e dal settore forestale hanno contribuito a quasi la metà delle emissioni del Paese negli ultimi 20 anni. Foto: Deanna Ramsay/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Deanna Ramsay/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Deforestazione, lo strappo dell’Indonesia preoccupa gli ambientalisti

,
Lo stralcio dell'intesa sulla tutela degli alberi tra Oslo e Jakarta mette a rischio l'impegno dell'Indonesia. Che, nel XXI secolo, ha già perso quasi 10 milioni di ettari di foreste primarie.
L'edizione 2021 di Ecomondo si terrà come di consueto a Rimini dal 26 al 29 ottobre.

Le soluzioni per il suolo sano sbarcano a Ecomondo

,
Il 28 ottobre appuntamento per parlare delle condizioni del suolo in Europa e delle soluzioni più efficaci per curarlo.
In Nigeria il metodo tradizionale di produzione del Kilishi è considerato insostenibile dal punto di vista ambientale. Foto: Fatima Bukar Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Fatima Bukar Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Nigeria: la lotta alla deforestazione passa per la carne secca

,
Cambiare il metodo di produzione di un piatto tradizionale della Nigeria per proteggere alberi e clima. La lezione di un impianto a energia solare in un Paese devastato dal disboscamento.
La diffusione degli incendi negli Stati Uniti rappresenta una seria minaccia per le multinazionali USA che hanno investito nella tutela delle foreste per controbilanciare le proprie emissioni. Foto: CALFIRE_Official Attribution-NonCommercial 2.0 Generic (CC BY-NC 2.0)CALFIRE_Official Attribution-NonCommercial 2.0 Generic (CC BY-NC 2.0)

Gli incendi mettono nei guai le grandi aziende (e il carbon market)

,
Favoriti dal cambiamento climatico, gli incendi devastano crescenti porzioni delle foreste che generano i crediti di emissione acquisiti dalle corporation. L'allarme dagli USA.
L’Inventario Nazionale delle Foreste e dei serbatoi forestali di Carbonio (INFC) è un’indagine campionaria periodica finalizzata alla conoscenza della qualità e quantità delle risorse forestali del Paese, fonte di statistiche forestali a livello nazionale e regionale. INFC è uno strumento di monitoraggio che produce conoscenza concreta a supporto della politica forestale e ambientale realizzato dall’Arma dei Carabinieri tramite il Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari in collaborazione con partner scientifico il CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi per l’economia agraria) e il contributo dei Corpi Forestali delle Regioni e Province Autonome. FOTO: Carabinieri Forestali 2021.

I boschi italiani crescono. Ma la quantità non è tutto…

,
Dal 2005 al 2015, la superficie boschiva nazionale è aumentata di 587mila ettari. Ma quei dati non dicono tutto: il patrimonio forestale è in larga parte abbandonato e manca una pianificazione pubblica. E nel solo 2021, sono andate in fiamme 1/4 delle nuove foreste
Il bosco di Montopoli prevede tra gli alberi vengano realizzate passerelle di diverse altezze per rendere l'area anche uno strumento didattico e di divulgazione ambientale. FOTO: Unicoop Firenze.Unicoop Firenze.

3000 alberi al posto di un allevamento intensivo: un nuovo bosco lungo la Fi- Pi-Li

,
Il Progetto Montopoli bonificherà un'area ex industriale di 6 ettari piantando 3000 alberi a ridosso della trafficata arteria stradale. A realizzarlo: Università di Firenze, Legambiente, Re Soil Foundation e Unicoop che lancerà una raccolta fondi tra i propri soci per contribuire ad adottare le nuove piante
foreste acqua servizi ecosistemici biodiversità

Senza foreste (e suoli) in salute, niente acqua per città e agricoltura

,
Un nuovo rapporto guidato dalla FAO spiega l'importanza della gestione integrata foresta-acqua: la prima pubblicazione globale che spiega l'importanza di un approccio olistico per la qualità delle risorse idriche e sottolinea i servizi ecosistemici dei sistemi boschivi
Il ripristino del terreno e degli ecosistemi, ricorda l'ONU, è una condizione fondamentale per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile. Foto: Douwes Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Douwes Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Foreste, torbiere e terre aride: al via la ricerca degli “ambasciatori del ripristino”

,
Via alla selezione degli aspiranti gestori dei progetti di ripristino dei terreni e delle loro risorse vitali. Il piano, in linea con le raccomandazioni ONU, coinvolge ecosistemi diversi. Talvolta sottovalutati
Nelle aree dell'Amazzonia peruviana monitorate dai droni la deforestazione si è dimezzata nello spazio di un anno. Foto (immagine generica): Yoly Gutierrez/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Yoly Gutierrez/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Smartphone e droni: così le comunità indigene combattono la deforestazione

,
Grazie ai droni e alla tecnologia satellitare l'Amazzonia peruviana ha dimezzato in un anno il disboscamento delle terre indigene.