Articoli

La salute del suolo è alla base della transizione ecologica. FOTO: shameersrk via Pixabay.shameersrk via Pixabay

Un patto europeo per il suolo

,
Il “Soil Deal for Europe” è un’occasione da non perdere. Grazie a un piano integrato e al lavoro di Living Labs e Lighthouses possiamo garantire quella salute del suolo che è alla base della transizione ecologica
Il vicepresidente esecutivo della Commissione Ue, Frans Timmermans e il commissario all'Ambiente Virginijus Sinkevicius presentano il pacchetto di proposte su salute del suolo, deforestazione e gestione dei rifiuti il 17 novembre 2021. FOTO: Archivio Commissione Ue.EU photo archive

“Dalla Strategia Ue per il suolo opportunità enormi. L’Italia sappia coglierle”

,
Roberto Ferrigno (European Circular Bioeconomy Policy Initiative): dalla Commissione Ue un'azione importante. Il vero ostacolo da superare saranno quegli Stati scettici su norme vincolanti a tutela del suolo. Per l'Italia una grande chance di accelerare la transizione agricola.
Nel 2023 la Commissione UE finalizzerà la Nature Restoration Law con l’obiettivo di tutelare legalmente il suolo e azzerare il consumo netto entro il 2050. Foto: Gerd Altmann Creative Commons CC0 Public domainFoto: Gerd Altmann Creative Commons CC0 Public domain

Il piano per la legge UE sul suolo: “Consumo netto azzerato nel 2050”

,
La Commissione ha annunciato una legge europea per la protezione del suolo entro il 2023. Debora Fino (Re Soil): "Scelta epocale, ora gli Stati membri possono fare un deciso passo in avanti". Preoccupano le resistenze di Francia e Germania di…
agricoltura plastica teli pacciamatura

Uno studio su 11 Paesi Ue indaga sugli effetti della plastica nei terreni agricoli

,
Il progetto MINAGRIS coinvolgerà 11 casi studio, Italia compresa. Obiettivo: capire come contrastare l'abuso di plastica nei campi.
L'inceneritore di Spittelau, a Vienna. L’estensione dello schema ETS agli impianti di smaltimento provocherebbe una riduzione dei rifiuti trattati e delle emissioni di CO2. Foto: Pixabay License. Libera per usi commerciali. Attribuzione non richiestaPixabay License. Libera per usi commerciali. Attribuzione non richiesta

Rifiuti, includerli nel carbon market varrebbe 9 milioni di tonnellate di CO2 in meno

,
L'incenerimento dei rifiuti è tuttora escluso dal sistema dei crediti di emissione UE. La sua inclusione, rivela uno studio, porterebbe a una riduzione della CO2 in atmosfera. Generando fino a 21 mila nuovi posti di lavoro
Il forte calo della biodiversità registrata tra gli uccelli comuni delle aree agricole europee è un campanello d’allarme per la salute del terreno. Foto: Pixabay License Libera per usi commerciali Attribuzione non richiestaPixabay License Libera per usi commerciali Attribuzione non richiesta

Biodiversità in crisi: “Gli uccelli vittime dell’uso intensivo del suolo”

,
Secondo l’ornitologo Petr Voříšek la gestione insostenibile dei terreni danneggia gli uccelli comuni delle zone agricole. Il cui indice di biodiversità è crollato negli ultimi 40 anni
Il sistema agroalimentare ha un ruolo enorme sul fronte della lotta alle emissioni climalteranti. La strategia Farm to Fork della Ue punta a introdurre le riforme necessarie a ridurre l'impatto del settore e a promuovere le azioni che lo rendono più resiliente e amico di clima e biodiversità. FOTO: Michelle Raponi da PixabayMichelle Raponi da Pixabay

Farm to fork, ecco le raccomandazioni dell’Europarlamento

,
L'assemblea di Strasburgo ha approvato le sue indicazioni alla Commissione europea per migliorare la strategia che dovrebbe trasformare il sistema alimentare europeo in senso più sostenibile. Tra i punti più rilevanti: obblighi vincolanti per la riduzione dei pesticidi, il miglioramento della salute dei suoli e del tasso di agricoltura biologica
Una delle inondazioni che sempre più spesso colpiscono la città tedesca di Coblenza. FOTO: Stuart Tiffen via Flickr.

Inondazioni, in Europa occidentale sono ormai 9 volte più frequenti

,
I cambiamenti climatici legati all'attività umana stanno aumentando intensità e frequenza delle inondazioni. E il fenomeno è destinato a crescere. I dati sono contenuti in uno studio della World weather attribution, svolta dopo le alluvioni che hanno colpito a luglio Germania e Belgio
Dal 2015 la revisione dei menu e le politiche di food policy messe ina tto hanno permesso al Comune di Milano di ridurre del 20% le emissioni climalteranti provocate dalla filiera della propria ristorazione scolastica. FOTO: Milano Ristorazione.Milano Ristorazione.

“Così i giusti menu a casa e a scuola aiutano il clima (oltre che la salute)”

,
Andrea Magarini racconta il caso della Food Policy di Milano: in 5 anni emissioni ridotte del 20%, puntando su materie prime vegetali, biologiche e locali. I 17 milioni di pasti cucinati per le mense scolastiche ogni anno sono un potente fattore di cambiamento ambientale e di educazione alimentare.
Un rapporto UNEP-Chatman House ha rivelato che agricoltura e allevamenti intensivi da soli minacciano l’86% delle specie a rischio di estinzione (24mila su 28mila). FOTO: Foto di Peggy und Marco Lachmann-Anke da PixabayUn rapporto UNEP-Chatman House ha rivelato che agricoltura e allevamenti intensivi da soli minacciano l’86% delle specie a rischio di estinzione (24mila su 28mila). FOTO: Foto di Peggy und Marco Lachmann-Anke da Pixabay

“Il suolo non è infinito. Il sistema agroalimentare deve ripensare se stesso”

,
Damiamo di Simine (coordinatore progetto Soil4Life): "Il tema della salute del suolo diventerà sempre più centrale. Per tutelare clima e sicurezza alimentare bisogna operare in tre direttrici: modificare il sistema di produzione del cibo, ripensare le nostre diete e esigere lo stop al consumo di suolo. A partire dai futuri sindaci"