Articoli

La diversità dei microbi nel suolo influisce positivamente sulla capacità di sequestro del carbonio. Foto: Alice Dohnalkova (distributed via imaggeo.egu.eu) Attribution 3.0 Unported (CC BY 3.0)Alice Dohnalkova (distributed via imaggeo.egu.eu) Attribution 3.0 Unported (CC BY 3.0)

Microbi e CO2: quando la diversità fa bene al suolo

,
Secondo uno studio USA un terreno sano con una più ampia diversità di microbi è in grado di sequestrare una maggiore quantità di CO2
Nelle foreste tropicali i microbi del suolo giocano un ruolo chiave nel ciclo del carbonio. Foto: Melany Klapper CC0 Public Domain Free for commercial use. No attribution required.Melany Klapper CC0 Public Domain Free for commercial use. No attribution required.

Quel circolo vizioso tra suolo, microbi e clima

,
Il cambiamento climatico stimola i microbi del suolo a emettere sempre più CO2. Da un esperimento ai Tropici emergono dati inquietanti.

Fosforo addio: il degrado del suolo priva l’agricoltura del suo elemento chiave

,
Lo studio svizzero: l'erosione priva il suolo del fosforo danneggiando le colture. L'allarme è globale. E il futuro resta incerto.
L'aggiunta della lolla di riso al suolo favorisce la riduzione della contaminazione da arsenico e cadmio nelle piante. Foto: WorldFish Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)WorldFish Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Dagli scarti di riso una soluzione sostenibile contro piante e suoli contaminati

,
Lo studio americano: l'aggiunta della lolla di riso previene la contaminazione delle piante tutelando così la salute di miliardi di persone.
L’elaborazione degli indici del Land Monitoring Core Service si basa sull’analisi di immagini raccolte da sensori terrestri e satellitari. Foto: European Space Agency Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)European Space Agency Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

Satelliti e non solo. Quando gli indici raccontano il terreno

,
Gli indici elaborati dal Joint Research Center (JRC) forniscono informazioni essenziali sullo stato del suolo e del cambiamento climatico.
La porzione di Foresta amazzonica nello Stato di Rondônia è una delle aree oggetto di studio sul ruolo dei microbi nel favorire le emissioni di metano da parte del suolo. Foto: Ben Sutherland Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Ben Sutherland Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

La deforestazione stimola i microbi del suolo a emettere gas serra

,
Una ricerca in Amazzonia svela il ruolo dei microbi nel favorire il rilascio di metano da parte del suolo. Le aree disboscate danneggiano il clima. Ma le strategie di recupero funzionano
Secondo un gruppo di scienziati USA lo studio del suolo ci consentirà di prevedere il comportamento degli alberi nella mitigazione del clima. Foto: Aiko, Thomas & Juliette+Isaac Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Aiko, Thomas & Juliette+Isaac Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Climate change, quali sono gli alberi migliori per mitigarlo? Ce lo dice il suolo

,
La ricerca americana: il suolo e i suoi microbi condizionano il comportamento delle piante e con esso l’impatto delle foreste sul clima.
Prodotti come il compost possono far crescere la fertilità e il sequestro di carbonio. Ma i livelli di ritenzione e di emissioni dipendono da moltissimi fattori. Foto: Falk Negrazius Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Foto: Falk Negrazius Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Più fertilità, meno emissioni. Un progetto per studiare il mix ideale per suolo e clima

,
Il CREA lancia il progetto SOMMIT. L’obiettivo? Studiare il miglior bilanciamento tra fertilità, sequestro di CO2 ed emissioni di gas serra
La Commissione europea finanzierà con 95 miliardi di euro il programma Horizon Europe.

Horizon Europe, lo strumento per far decollare la transizione ecologica

,
Massimo Iannetta (rappresentante italiano al Cluster 6 di Horizon Europe): "Per stimolare bioeconomia, agricoltura sostenibile e progetti di rigenerazione dei suoli, l'Europa ha messo a disposizione 10 miliardi di euro. Sta agli Stati membri ora creare le migliori condizioni per ottenere il massimo da quei finanziamenti"
Il programma PRIMA nasce con l'obiettivo di sostenere i progetti più innovativi di ricerca in favore delle innovazioni del comparto agroalimentare europeo e mediterraneo.

Suolo e agrifood, 70 milioni di fondi per la ricerca euromediterranea

,
Presentati i dettagli dei finanziamenti 2021 del Programma PRIMA (Partnership per la ricerca e l'innovazione dell'area mediterranea). Tre le aree tematiche: uso efficiente dell'acqua, miglioramento dei sistemi agricoli, catena del valore agroalimentare. L'anno scorso, ottimi risultati per i ricercatori italiani: hanno conquistato 16 sui 64 milioni di fondi totali