Articoli

Nel 2022 la distruzione delle foreste in Ghana è aumentata del 71%, il dato più alto del Pianeta. Foto: Maite Knorr-Evans, World Resources Institute Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0) Maite Knorr-Evans, World Resources Institute Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

Nel 2022 la distruzione delle foreste tropicali è cresciuta del 10%

,
La distruzione delle foreste tropicale aumenta nel mondo nonostante gli impegni formali assunti a Glasgow nel 2021, spiega Global Forest Watch. Brasile in cima alla graduatoria. Ma a preoccupare sono anche i casi di Congo R.D., Ghana e Bolivia
In India le ondate di caldo estremo mettono a rischio la produttività del suolo. Foto: mckaysavage Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)mckaysavage Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Il cambiamento climatico minaccia l’agricoltura e lo sviluppo dell’India

,
In India proseguono le ondate di caldo estremo, rese sempre più frequenti dal climate change. A rischio la produttività del suolo così come il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo del Paese
L’India è il sesto produttore mondiale di bauxite. Foto: Yercaud-elango Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)ercaud-elango Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Dall’India all’Australia: il paradosso della bauxite

,
In India l’estrazione della bauxite sottrae terreni all’agricoltura producendo danni permanenti per il suolo, sostiene la Ong americana Mongabay. Ma questa stessa risorsa, paradossalmente, può recare con sé una soluzione
Il biochar è particolarmente utile per limitare gli effetti della salinizzazione dei suoli. Un fenomeno particolarmente diffuso in Bangladesh dove un terzo circa dei terreni agricoli si colloca nelle zone costiere. Foto: CBFM-Fem Com Bangladesh Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)CBFM-Fem Com Bangladesh Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Dal biochar un aiuto per i suoli salini in Bangladesh

,
Una ricerca condotta in Bangladesh evidenzia la capacità del biochar nel promuovere la resa delle colture di pomodoro nei terreni colpiti dalla salinizzazione. Positivi anche gli effetti sul sequestro di carbonio
La provincia di Gansu. Estesa dall'Asia centrale al nord-est del Paese, la regione soggetta a desertificazione in Cina copre un'area di oltre 1,2 milioni di km2. Foto: Robert Thomson Attribution-NonCommercial 2.0 Generic (CC BY-NC 2.0)Robert Thomson Attribution-NonCommercial 2.0 Generic (CC BY-NC 2.0)

Strategia anti-desertificazione, “la Cina deve cambiare rotta”

,
La strategia anti-desertificazione promossa in Cina nel XXI secolo avrebbe prodotto benefici limitati, osserva un recente studio. Sulla rigenerazione dei terreni hanno pesato soprattutto altri fattori naturali
La produzione di olio di palma è uno die principali fattori di distruzione delle foreste del Borneo. Foto: T. R. Shankar Raman Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)Foto: T. R. Shankar Raman Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

Con il ripristino delle foreste si recupera appena un quarto del carbonio

,
Le foreste degradate e le aree soggette a ripristino ai tropici, rileva uno studio, rimuovono ogni anno  107 milioni di tonnellate di carbonio. Ovvero il 26% del totale rilasciato in atmosfera dalla precedente deforestazione
I terreni attraversati dagli erbivori selvatici hanno una maggiora capacitò di sequestro di carbonio rispetto ai suoli pascolati dagli animali di allevamento. Foto: Pixabay Licenza per i contenuti Attribuzione non richiestaPixabay Licenza per i contenuti Attribuzione non richiesta

Antibiotici e allevamento riducono il sequestro di carbonio nelle praterie

,
La ricerca indiana: gli erbivori da allevamento impattano sulla fauna microbica del terreno riducendo la capacità di assorbimento del carbonio. Decisivo l’effetto alterante degli antibiotici
Senza radici vive, la presenza degli organismi nel suolo è diminuita del 42% nella foresta pluviale e del 30% nelle piantagioni. Foto: Anton Potapov, University of Göttingen, press releaseFoto: Anton Potapov, University of Göttingen, press release

Le radici delle piante sono decisive per gli organismi del suolo

,
Nel suolo dei tropici, spiega una ricerca tedesca, le radici delle piante influenzano la biodiversità non meno delle foglie morte. Una scoperta importante per lo sviluppo di soluzioni sostenibili capaci di conciliare agricoltura e conservazione
Nei Paesi poveri la perdita di fosforo potrebbe impattare sulle rese del 70% delle risaie. Foto: Arian Zwegers Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Arian Zwegers Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Fosforo: così le emissioni di CO2 mettono a rischio le colture di riso

,
Secondo uno studio internazionale il fosforo presente nel suolo si riduce a causa dell’esposizione prolungata ad alti livelli di CO2 in atmosfera. Il conseguente calo dei raccolti nelle risaie è una minaccia alla sicurezza alimentare
In Asia Centrale, agricoltura e allevamento sono i settori che contribuiscono maggiormente al Pil. Foto: Gennadiy Ratushenko / World Bank Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Gennadiy Ratushenko / World Bank Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

L’Asia centrale continuerà a sperimentare a lungo la siccità agricola

,
L’ipotesi dei ricercatori cinesi: la siccità del suolo legata al cambiamento climatico non potrà più essere compensata dai cicli metereologici. Un problema per le colture e per l’economia della regione