Articoli

Hassan, Yousef e altri rifugiati, coinvolti nella manutenzione degli alberi piantati nella riserva di Jothur in Giordania. FOTO: Acted, 2023.Acted

La foresta nel deserto nata grazie ai rifugiati siriani

,
Un gruppo di 50 giovani rifugiati siriani coordinati dall'ong francese Acted sta rigenerando 700 ettari di terreno nella Riserva di Jothur. Obiettivo: piantumare 132.000 alberi, strappando terra alla desertificazione e offrire nuove opportunità di reddito ai ragazzi coinvolti
I ricercatori hanno sviluppato e testato un nuovo metodo di ripristino nelle province di Shandong e Heilongjiang, nel nord della Cina. Foto: Jay Fang CC BY-SA 3.0 DEED Attribution-ShareAlike 3.0 UnportedJay Fang CC BY-SA 3.0 DEED Attribution-ShareAlike 3.0 Unported

Dalla Cina una nuova soluzione per i suoli salino-alcalini

,
Da oltre un decennio, in Cina, un gruppo di ricercatori sviluppa un metodo di ripristino basato sull'impianto di steli di coltura che, racconta il South China Morning Post, impediscono al sale di salire in superficie
Il potassio è un nutriente essenziale per il suolo. Foto: International Potash Institute Switzerland CC BY 2.0 DEED Attribution 2.0 GenericInternational Potash Institute Switzerland CC BY 2.0 DEED Attribution 2.0 Generic

Perdita di potassio minaccia globale. Sei azioni per contrastarla

,
Il 20% dei terreni agricoli nel mondo presenta una grave carenza di potassio. Una ricerca europea propone un mix di strategie a tutela della sicurezza alimentare
Nel XXI secolo la q uota di praterie cinesi soggette a grave e moderata desertificazione è scesa dal 52% al 37%. Foto: neverdance CC BY-SA 3.0 DEED Attribution-ShareAlike 3.0 UnportedFoto: neverdance CC BY-SA 3.0 DEED Attribution-ShareAlike 3.0 Unported

Un nuovo indice racconta il calo della desertificazione in Cina

,
Nel XXI secolo la quota di praterie cinesi soggette a grave e moderata desertificazione è scesa dal 52% al 37%. Lo rivela una nuova indagine dell'Accademia delle Scienze di Pechino 
L'erosione idrica è una delle principali minacce al degrado del suolo in tutto il mondo. FOTO: Archivio Commissione europea.Commissione europea.

Erosione idrica, la perdita di suolo potrebbe crescere del 66% entro il 2070

,
Il Joint Research Center della Commissione UE: la perdita economica globale legata all'erosione causata dall'acqua sarà compresa tra 216 e 625 miliardi di dollari. I problemi maggiori in Africa meridionale, India, Indonesia e Cina
precipitazioni estive nella Cina meridionale anche grazie al ruolo dell’umidità del suolo. Foto: Tenace10 CC BY-SA 4.0 DEED Attribution-ShareAlike 4.0 InternationalTenace10 CC BY-SA 4.0 DEED Attribution-ShareAlike 4.0 International

L’Altopiano del Tibet influenza le piogge estive nel nord-est della Cina

,
La fonte di calore dell'Altopiano del Tibet, spiega una ricerca, rafforza il trasporto di vapore acqueo determinando piogge eccessive nella Cina nord-orientale
Le croste biologiche largamente presenti sulla Grande Muraglia cinese possono rallentare il processo di erosione contribuendo così alla conservazione della struttura. Foto: Peter Dowley CC BY 2.0 DEED Attribution 2.0 GenericFoto: Peter Dowley CC BY 2.0 DEED Attribution 2.0 Generic

In Cina le croste biologiche proteggono la Grande Muraglia dall’erosione

,
Tipiche delle distese aride o semi-aride, le bio-croste del suolo sono una risorsa naturale preziosa quanto sottovalutata. Uno studio internazionale ne ha evidenziato la capacità di contrastare l'erosione
Grazie alla loro elevata capacità di sequestro di carbonio le mangrovie sarebbero in grado, secondo le stime, di prevenire emissioni totali per oltre 21 miliardi di tonnellate di CO2 nel mondo. Foto: Sigit Deni Sasmito/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)Sigit Deni Sasmito/CIFOR Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Generic (CC BY-NC-ND 2.0)

Anche l’Arabia Saudita scommette sulle mangrovie

,
Il Paese intende piantare da 50 a 100 milioni di alberi di mangrovie nei prossimi anni. Un'iniziativa a tutela della biodiversità che evidenzia ancora una volta il ruolo chiave di questa specie vegetale nel mitigare il clima e contribuire alla tutela del suolo
I Paesi in via di sviluppo sono quelli con il maggiore tasso di biodiversità. FOTO: Alan Frijns da Pixabay

Biodiversità, approvato il Fondo quadro globale

,
L'avvio del nuovo strumento deciso durante la 7a assemblea del Fondo globale per l'ambiente a Vancouver. Servirà a finanziare gli interventi nei Paesi in via di sviluppo. La dotazione iniziale sarà di circa 150 milioni di euro
L’altopiano tibetano rappresenta l’area più estesa del permafrost alpino nonché un grande deposito di carbonio organico. Foto: Rita Willaert Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)Foto: Rita Willaert Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

Permafrost tibetano: oltre metà del carbonio rilasciato è di origine microbica

,
Uno studio cinese quantifica per la prima volta il peso delle maggiori componenti del carbonio organico del suolo rilasciato a causa dell’aumento delle temperature.