Articoli

gli eventi meteo estremi nel 2023 sono cresciuti del 22% rispetto all'anno precedente. FOTO: Hermann Traub from Pixabay

Eventi meteo estremi, 2023 da bollino rosso

,
Bilancio finale dell'Osservatorio Città Clima di Legambiente: nel corso del 2023 l'Italia ha subito 378 episodi meteo estremi. Un aumento del 22% rispetto al 2022, soprattutto a causa di frane, alluvioni, mareggiate e temperature eccezionalmente alte
La salute del suolo è essenziale per la produzione agricola, ma è anche fondamentale per molti servizi ecosistemici. FOTO: Matteo Berlenga.Matteo Berlenga

Salute e qualità del suolo non sono solo qualcosa da misurare

,
La Società Italiana di Chimica Agraria: gli scienziati dovrebbero considerare la salute del suolo come un principio generale che contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, piuttosto che solo come una proprietà da misurare.
Immagine: Centennial IUSS 2024Centennial IUSS 2024

Centennial IUSS 2024, Re Soil seleziona relatori su agricoltura e bioeconomia

,
Ancora un mese di tempo per inviare le proprie presentazioni sui temi della sessione promossa da Re Soil Foundation in occasione del congresso di maggio dell’International Union of Soil Sciences IUSS 2024
Il 47% del territorio italiano è sottoposto a una qualche forma di degrado, segnala la prima edizione del Rapporto “Il suolo italiano ai tempi della crisi climatica”. Foto: Matteo Berlenga / Re soil FoundationMatteo Berlenga / Re soil Foundation

Il suolo italiano è malato. Ecco tutti i numeri

Presentato il Rapporto sulla salute del suolo in Italia di Re Soil Foundation: quasi la metà del territorio presenta una o più forme di degrado. A livello mondiale, entro 60 anni, potremmo perdere la totalità delle terre fertili
Gli Stati generali del suolo 2023 di Ecomondo sono stati dedicati ai cicli sostenibili di carbonio. FOTO: Re Soil Foundation

Per cicli del carbonio sostenibili puntiamo sulle soluzioni nature-based

,
Seconda edizione degli Stati generali del suolo a Ecomondo di Rimini. Decine di esperti intervenuti, per confrontarsi sulle strategie migliori in grado di riportare carbonio organico nei suoli degradati e ridurre la CO2 in atmosfera.
La salute del suolo è alla base della transizione ecologica. FOTO: shameersrk via Pixabay.shameersrk via Pixabay

Agricoltura per il suolo: le buone pratiche italiane di scena a Ecomondo

,
Villarasca e La Terzeria sono due aziende che si caratterizzano per una gestione sostenibile del suolo attraverso l'applicazione delle buone pratiche agricole. Le loro storie saranno raccontate a Ecomondo il prossimo 9 novembre
In un quarto del suolo italiano, il tasso di sostanza organica è sotto la soglia che consente al sistema suolo/pianta di veder garantite funzioni nutrizionali. FOTO: Matteo BerlengaMatteo Berlenga

Re Soil presenta il primo Rapporto sulla salute del suolo italiano

,
Appuntamento, il 30 novembre prossimo a Roma. La pubblicazione, realizzata in collaborazione con esponenti di Joint Research Center, Ispra, Crea e delle diverse società del suolo, fotografa le diverse forme di degrado e indica azioni prioritarie per invertire la rotta
Consumo di suolo di 5,67 ettari ad Ardea (Roma) per la realizzazione di un nuovo polo logistico. In alto l’immagine relativa all’anno 2021, in basso al 2022. FONTE: SNPA-ISPRA, 2023SNPA

Il consumo di suolo accelera: mai così male negli ultimi 11 anni

,
Il Sistema nazionale di protezione ambientale ha presentato il nuovo rapporto sul consumo di suolo in Italia: in un anno, sigillati altri 77 chilometri quadrati di territorio. Ovvero: 2,4 metri quadri ogni secondo. Le attività di ripristino invece procedono lentissime: appena 6 kmq. L'obiettivo "net zero" è sempre più un miraggio
Per costruire cicli del carbonio sostenibili sono essenziali tecnologie per soluzioni nature-based in grado di riportare sostanza organica nel suolo. FOTO: Matteo BerlengaMatteo Berlenga

Mettiamo in circolo le buone pratiche. A Rimini tornano gli Stati generali del suolo

,
Ecomondo ospiterà anche quest'anno l'appuntamento organizzato da Re Soil Foundation. Obiettivo: creare un'occasione di confronto tra i diversi attori, accademici e istituzionali, impegnati nella definizione delle best practice in favore del suolo. Previste due sessioni e decine di interventi
L'università la Sapienza ha sviluppato uno studio per arrivare a piante più resistenti ad alte concentrazioni di sale nei suoli. FOTO: Unsplash.

Terreni sterili, avremo presto piante più tolleranti al sale?

,
Una ricerca della Sapienza Università di Roma ha individuato il meccanismo molecolare che inibisce lo sviluppo delle radici immerse in tereni con elevate presenza di sale. Lo studio può portare a sviluppare piante in grado di sopravvivere e avere alta resa agricola anche se esposte a questo minerale