Articoli

La foresta amazzonica conserva circa il 30% del mercurio sequestrato nel suolo a livello globale. Foto: Neil Palmer/CIAT CC BY-SA 2.0 DEED Attribution-ShareAlike 2.0 GenericNeil Palmer/CIAT CC BY-SA 2.0 DEED Attribution-ShareAlike 2.0 Generic

La deforestazione favorisce le emissioni di mercurio in atmosfera

,
Le foreste svolgono un servizio ecosistemico essenziale stoccando il mercurio e impedendone la diffusione nei corsi d'acqua. Per questo, rileva uno studio del MIT, il disboscamento rappresenta una minaccia sul fronte dell'inquinamento
La frammentazione delle foreste è il processo di suddivisione delle aree boschive in parti più piccoli attraverso il taglio delle piante Foto: Riccardo Pravettoni CC BY-NC-SA 2.0 DEED Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 GenericRiccardo Pravettoni CC BY-NC-SA 2.0 DEED Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic

In Amazzonia la frammentazione delle foreste modifica la forma degli alberi

,
Uno studio dell'Università di Helsinki evidenzia come nelle foreste gli alberi cambino aspetto per adattarsi ai cambiamenti delle condizioni ambientali. Con risultati rilevanti a livello globale
Le foreste hanno un ruolo chiave nella regolamentazione del clima ma non è semplice stabilire con precisione quanto carbonio assorbano e quanto ne rilascino nell'atmosfera. Foto: Pedro Biondi/ABr CC BY 3.0 BR DEED Attribution 3.0 BrazilPedro Biondi/ABr CC BY 3.0 BR DEED Attribution 3.0 Brazil

Foreste, sulle emissioni ancora dati divergenti. Ma c’è una soluzione

,
Le stime sul bilancio di carbonio delle foreste evidenziano discrepanze tra i dati satellitari e quelli dei registri nazionali. Una ricerca internazionale spiega come allinearli
Nel 2022 la deforestazione in Amazzonia aveva interessato 10.573 chilometri quadrati. Foto: James Martins CC BY 3.0 DEED Attribution 3.0 UnportedFoto: James Martins CC BY 3.0 DEED Attribution 3.0 Unported

I sensori e l’intelligenza artificiale contro la deforestazione in Amazzonia

,
L’Università dell’Amazzonia ha sviluppato uno strumento per rilevare sul campo potenziali minacce alla foresta. In questo modo è possibile segnalare il pericolo in tempo reale
I Paesi in via di sviluppo sono quelli con il maggiore tasso di biodiversità. FOTO: Alan Frijns da Pixabay

Biodiversità, approvato il Fondo quadro globale

,
L'avvio del nuovo strumento deciso durante la 7a assemblea del Fondo globale per l'ambiente a Vancouver. Servirà a finanziare gli interventi nei Paesi in via di sviluppo. La dotazione iniziale sarà di circa 150 milioni di euro
Nella regione amazzonica della Bolivia risiedono oltre 1,2 milioni di abitanti, molti dei quali appartenenti a 29 diversi popoli indigeni. Foto: Dirk Embert / WWF Attribution-ShareAlike 3.0 Germany (CC BY-SA 3.0 DE)Dirk Embert / WWF Attribution-ShareAlike 3.0 Germany (CC BY-SA 3.0 DE)

Amazzonia, diritti, deforestazione: “La Bolivia non ha mantenuto le promesse”

,
Dal 2009 la Costituzione della Bolivia promuove la tutela dei diritti delle popolazioni native e dell’ambiente. Ma lo sfruttamento delle risorse naturali, accusa il network The Conversation, non si ferma e la deforestazione continua ad aumentare
Nel 2022 la distruzione delle foreste in Ghana è aumentata del 71%, il dato più alto del Pianeta. Foto: Maite Knorr-Evans, World Resources Institute Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0) Maite Knorr-Evans, World Resources Institute Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

Nel 2022 la distruzione delle foreste tropicali è cresciuta del 10%

,
La distruzione delle foreste tropicale aumenta nel mondo nonostante gli impegni formali assunti a Glasgow nel 2021, spiega Global Forest Watch. Brasile in cima alla graduatoria. Ma a preoccupare sono anche i casi di Congo R.D., Ghana e Bolivia
Il calo del 34% registrato tra gennaio e giugno di quest'anno in Amazzonia arriva dopo un aumento del 54% rilevato da agosto a dicembre 2022 sotto il precedente governo. Foto: Lubasi Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)Foto: Lubasi Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

Effetto Lula? In Amazzonia la deforestazione cala del 34% in sei mesi

,
I numeri, non verificati da un’autorità indipendente, segnerebbero un’inversione di tendenza per l’Amazzonia dopo un 2022 particolarmente negativo. Aumentano multe e divieti. Ma crescono anche gli incendi, mai così estesi dal 2007
La “terra preta” (“suolo nero” in italiano) è presente, sebbene in quantità ridotta, in Amazzonia e fa parte della macro categoria dei cosiddetti black soils, conosciuti per la loro proverbiale fertilità. Foto: Holger Casselmann Attribution-ShareAlike 3.0 Unported (CC BY-SA 3.0)Holger Casselmann Attribution-ShareAlike 3.0 Unported (CC BY-SA 3.0)

Nella terra nera il segreto per la rigenerazione dell’Amazzonia

,
Secondo una ricerca brasiliana, il prezioso black soil presente in alcune zone dell’Amazzonia conserva caratteristiche peculiari che favoriscono il rapido recupero dei terreni disboscati
Grazie all'intelligenza artificiale è possibile prevenire la deforestazione individuando la presenza di variabili chiave. Foto: Bruno Kelly/Amazônia Real from Manaus AM, Brasil Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)Bruno Kelly/Amazônia Real from Manaus AM, Brasil Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Brasile, l’intelligenza artificiale sfida la deforestazione

,
Il sistema PrevisIA sfrutta l’intelligenza artificiale per analizzare rapidamente le immagini satellitari individuando le variabili critiche che possono favorire la deforestazione. “La sua capacità di previsione è fantastica”, assicurano i suoi creatori