Manifestazione di interesse per il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) di Re Soil Foundation

Il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) di Re Soil Foundation è un organo consultivo i cui Membri vengono selezionati tra soggetti di comprovata levatura scientifica, appartenenti al mondo della scienza, della tecnologia, dell’innovazione tecnologica e della cultura. I Membri del CTS restano in carica per tre esercizi. Poiché il mandato dell’attuale CTS sta per terminare, la Fondazione intende raccogliere manifestazioni di interesse per il prossimo mandato (2024-2027).

I componenti del CTS verranno individuati seguendo un principio di inclusione, con l’obiettivo di coprire al meglio tutte le aree di interesse e le competenze necessarie  per la gestione del Comitato. I Membri del CTS contribuiranno alla realizzazione della Mission di Re Soil: promuovere la salvaguardia del suolo in Italia e in Europa, in connessione con gli obiettivi della Mission europea “A Soil Deal for Europe”, operando principalmente su quattro aree di intervento:

1- promuovere la salvaguardia del suolo in Italia e in Europa;

2- diffondere conoscenze, contenuti scientifici e informazioni sul tema della salute del suolo;

3- creare le condizioni per sviluppare casi studio territoriali e moltiplicarli;

4- promuovere un processo di policy shaping sul tema della salvaguardia del suolo.

Il CTS si occuperà di ricoprire il ruolo di advisor del Consiglio di Amministrazione su temi strategici e sulle soluzioni più avanzate in termini di salvaguardia del suolo, esprimere valutazioni in merito a progetti tecnico-scientifici promossi dalla Fondazione, esprimere valutazioni in merito a contenuti tecnici e position paper, promuovere lo sviluppo di collaborazioni con stakeholder attivi nel settore in Italia e in Europa.

Il CTS della Fondazione si riunirà ogni quattro mesi, salvo esigenze specifiche. Sarà possibile intervenire alle riunioni da remoto. La partecipazione al CTS è a titolo gratuito.

I Membri del CTS verranno identificati sulla base dei seguenti criteri:

  • profilo professionale;
  • rappresentatività geografica;
  • tipologia di organizzazione;
  • partecipazione a progetti/gruppi di lavoro a livello internazionale.

CANDIDATI QUI

Chi volesse presentare la propria candidatura è pregato di farlo compilando il form sottostante e allegando il curriculum vitae e una lettera motivazionale entro venerdì 31 maggio 2024.