World Soil Day 2023, CIC: Proteggere acqua e suolo per mitigare e adattarsi alla crisi climatica

Martedì 5 dicembre a Bergamo si svolge la settima edizione del convegno del Consorzio Italiano Compostatori Dalla terra alla Terra

In occasione del World Soil Day (Giornata Mondiale del Suolo – 5 dicembre) istituito dalla FAO, il CIC – Consorzio Italiano Compostatori organizza, in collaborazione con la Fondazione Re Soil Foundation, la settima edizione del convegno “Dalla terra alla Terra | Il suolo tra cambiamenti climatici e nuovi stili di vita” con l’obiettivo di riflettere sul suolo, sugli effetti del cambiamento climatico e sugli obiettivi da raggiungere per tutelarlo e preservarlo.

Partendo dal tema del World Soil Day 2023 “Soil and water: a source of life”, l’evento punta a sottolineare come la sopravvivenza del nostro pianeta dipenda dal prezioso legame tra suolo e acqua, considerando che oltre il 95% del cibo proviene da queste due risorse1. Per quanto riguarda il suolo, in particolare, si stima che contenga tra il 25% e il 35% circa della biodiversità totale, considerando tutti gli organismi viventi2, tra cui i microrganismi che svolgono un ruolo fondamentale per il mantenimento della qualità del terreno e della sua fertilità. Tuttavia, a causa dei cambiamenti climatici e delle attività umane, i suoli si stanno
degradando, esercitando una pressione eccessiva sulle risorse idriche, poiché l’erosione sconvolge l’equilibrio naturale e riduce la disponibilità di acqua per tutte le forme di vita.

RIVEDI IL CONVEGNO

Il convegno “Dalla terra alla Terra” potrà essere seguito anche in streaming sulle pagine Facebook e Youtube di Ricicla TV e sulla pagina Facebook del CIC.