Soia per biocarburanti, il nuovo amico della deforestazione

Lo stop all’uso di olio di palma come biocarburante previsto dalla Ue sta spingendo a una sua sostituzione con la soia. La domanda del cereale potrebbe quadruplicare in un decennio. L’impatto ambientale negativo non cambierebbe. L’allarme in un rapporto di Transport & Environment