Le nanoparticelle sono un’arma sostenibile contro i parassiti del suolo

L’impiego delle nanoparticelle di origine vegetale, spiega una ricerca USA, permette di ridurre l’ammontare dei pesticidi usati e le probabilità di contaminazione del terreno