Il carbonio del sottosuolo è particolarmente vulnerabile al cambiamento climatico

Uno studio internazionale evidenzia come, a un metro di profondità, il suolo ceda oltre un terzo del suo carbonio pirogenico dopo aver subito un aumento di temperatura di 4°C in meno di un quinquennio